BILLI (LEGA) INCONTRA IMPRENDITORE CALABRESE EMIGRATO E TORNATO NELLA SUA TERRA

BILLI (LEGA) INCONTRA IMPRENDITORE CALABRESE EMIGRATO E TORNATO NELLA SUA TERRA

ROMA\ aise\ - Durante il suo soggiorno in Calabria, l'on. Simone Billi, unico eletto nella coalizione di Centro Destra per la Lega Salvini Premier in Europa, racconta di aver visitato l'azienda agricola Rotiroti a Cardinale, "un ambiente rurale dove si allevano api, cavalli, capre, pecore, conigli", si producono miele, formaggi, ricotta di eccellenza", senza dimenticare che l’azienda è "anche una fattoria didattica dove accolgono i bambini delle scuole della zona per spiegare le loro attività".
Billi è stato accompagnato nella sua visita da Massimo Rotiroti, che ha studiato economia alla Sapienza e ha lavorato diversi anni a Roma, prima di tornare nel suo paese e dedicarsi con passione alla crescita dell'attività di famiglia.
"Ho deciso di dare una svolta alla mia vita, lasciare le comodità e opportunità lavorative offerte da una grande città come Roma, per ritornare a casa e dare un aiuto all'azienda di famiglia", ha spiegato Rotiroti. "La mia Calabria ha molto da offrire sia in termini di enogastronomia, di agricoltura che di turismo".
A giugno Massimo Rotiroti è stato inoltre eletto nella nuova giunta comunale di Cardinale ed è stato nominato assessore; un’altra sfida che ha accettato per contribuire con dedizione e passione al bene collettivo dell'intera comunità. "È difficile partire, ma è ancor più difficile tornare".
"L’Italia e la Calabria hanno bisogno di giovani coraggiosi come Massimo, che", ha osservato l'on. Billi, "si mettono in gioco per contribuire allo sviluppo e al progresso della propria terra". (s. della noce\aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi