BORGHESE (MAIE): FINALMENTE GLI ITALIANI ALL’ESTERO DIVENTANO UNA PRIORITÀ

BORGHESE (MAIE): FINALMENTE GLI ITALIANI ALL’ESTERO DIVENTANO UNA PRIORITÀ

ROMA\ aise\ - “La presidente Marta Grande ha specificato che è una priorità della III Commissione costituire nel suo seno un Comitato per le Questioni degli Italiani all’Estero; inoltre, ha parlato della necessità di riformare il voto all’estero e di reperire risorse nella legge di bilancio per la promozione della lingua e della cultura degli italiani all’estero”. Così Mario Borghese, deputato del Maie al suo secondo mandato in Parlamento, a commento dei lavori della Commissione Affari Esteri della Camera di cui fa parte.
Grande, aggiunge il deputato eletto in Sud America, “ha voluto fare le congratulazioni al Sottosegretario agli Esteri, sen. Ricardo Merlo, in quanto per la prima volta un “italiano di prima generazione, eletto all’estero, ricopre un incarico di governo”. Era ora”, conclude, con soddisfazione, Borghese. “Qualcosa si sta muovendo. Il cambiamento voluto dal MAIE è in marcia!”. (aise) 

Newsletter
Archivi