BRUXELLES HA INCONTRATO I 14 CANDIDATI DELLA LISTA "PIÙ EUROPA CON EMMA BONINO"

BRUXELLES HA INCONTRATO I 14 CANDIDATI DELLA LISTA "PIÙ EUROPA CON EMMA BONINO"

BRUXELLES\ aise\ - Il capolista Alessandro Fusacchia e i 14 candidati di “Più Europa con Emma Bonino” alle prossime elezioni politiche hanno partecipato ieri, 25 febbraio, a Bruxelles all’evento di chiusura della Campagna Elettorale chiamato provocatoriamente “+FESTA”. All’evento è intervenuto anche il leader del gruppo Alde, Guy Verhostadt, che anche in questa occasione ha ribadito: "La nostra sola speranza è di avere più Europa”.
“+FESTA” ha segnato la conclusione del tour elettorale europeo dei 14 candidati nella ripartizione Europa. Nei 20 giorni di campagna elettorale, riportano referenti di “più Europa”, i candidati hanno incontrato “centinaia di italiani residenti in più di 50 città europee, promuovendo un progetto politico serio ispirato ai principi di apertura, inclusione, cultura e innovazione, necessari per creare sviluppo e maggiori opportunità per tutti”.
“Rimettendo al centro l’Europa e i suoi cittadini, - sottolineano da Bruxelles - "più Europa con Emma Bonino" reclama il valore fondamentale della libertà, guarda all’Italia oltre i suoi confini e si fonda sull’assunto che in Italia non può esserci crescita civile, sociale ed economica senza un’Europa unita e democratica. Allo stesso modo, non potrà esistere un’Europa forte senza che l’Italia torni a giocare al suo interno un ruolo credibile di equilibrio e lungimiranza”.
La festa di chiusura a Bruxelles, dunque, “ha voluto essere un altro passo verso il radicamento di Più Europa sul territorio, recuperando un modo di fare politica tra la gente e con la gente, nello spirito della tradizione del partito radicale di Emma Bonino”.
Per Alessandro Fusacchia, capolista alla Camera, “comunque vada, il 4 Marzo per Più Europa non sarà la fine ma l’inizio di un lungimirante progetto politico”. In meno di un mese in Europa sono nati spontaneamente 45 comitati che guardano insieme alle elezioni europee del 2019. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi