BUENOS AIRES: PRIMA RIUNIONE CONSOLARE GENERALE CON L’AMBASCIATORE MANZO

BUENOS AIRES: PRIMA RIUNIONE CONSOLARE GENERALE CON L’AMBASCIATORE MANZO

BUENOS AIRES\ aise\ - Ambasciatore italiano in Argentina, Giuseppe Manzo ha riunito a Buenos Aires i consoli italiani in Argentina con l’obiettivo di definire le linee di azione e le priorità operative dell’attività svolte dagli uffici consolari competenti per le 24 province argentine per promuovere lingua, cultura e imprese italiane e assicurare assistenza ai connazionali che vivono e viaggiano nel Paese.
L’Argentina – riporta l’Ambasciata – è il Paese più italiano fuori dall’Italia. Vi risiede la comunità di connazionali più numerosa al mondo (oltre 950.000 alla data di oggi) e vi operano, in alcuni casi da oltre un secolo, più di 250 imprese italiane tra le quali i grandi gruppi industriali italiani ed un vivace ed attivo tessuto di piccole e medie imprese. Sempre più fitte e profonde sono le interazioni, a tutti i livelli e in ogni settore, tra le società civili.
Nell’agenda dell’incontro di coordinamento svolto in Ambasciata – il primo presieduto da Manzo dal suo arrivo a Buenos Aires – anche le iniziative tese a favorire lo sviluppo di sezioni bilingui nelle scuole argentine, l’organizzazione di eventi artistici per promuovere il panorama artistico contemporaneo italiano, l’intensificazione delle campagne informative sui servizi offerti all’utenza e la condivisione delle migliori pratiche adottate dai singoli uffici consolari sul territorio argentino.
I risultati della riunione sono stati illustrati al Direttore Generale per gli Italiani all’estero e le politiche migratorie della Farnesina, Luigi Maria Vignali, nel corso di un collegamento in video conferenza al termine dei lavori. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi