CECCHI A SHANGHAI E CONTESTABILE A HONG KONG: IN CINA ALTRI DUE NUOVI CONSOLI GENERALI

CECCHI A SHANGHAI E CONTESTABILE A HONG KONG: IN CINA ALTRI DUE NUOVI CONSOLI GENERALI

PECHINO\ aise\ - Non solo Lucia Pasqualini a Canton. In Cina sono giunti altri due nuovi consoli generali, Michele Cecchi a Shanghai e Clemente Contestabile a Hong Kong. A dar loro il benvenuto nel Paese è l’ambasciatore d’Italia, Ettore Sequi, con un tweet.

Conosciamoli meglio.
Nato a Prato il 17 agosto 1973, Michele Cecchi si laurea in scienze politiche ed entra in carriera diplomatica nel 1999.
Dopo l’incarico alla Direzione Generale Paesi Europa, nel 2004 è primo segretario a Tunisi e nel 2008 primo segretario commerciale a Lubiana.
Rientrato a Roma, è alle dirette dipendenze del Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, per poi ricoprire dal 2013 l’incarico di consigliere alla Rappresentanza permanente presso l’UE in Bruxelles, dove è confermato con funzioni di primo consigliere.
Nato a Campobasso l’8 giugno 1976, Clemente Contestabile si laurea in scienze politiche ed entra in carriera diplomatica nel 2001.
Nel 2002 è alla Direzione Generale Paesi Asia, Oceania, Pacifico e Antartide, poi al Cerimoniale della Farnesina ed ancora alla Direzione generale sino al 2004, quando è alla Segreteria Generale dell’Unità di Coordinamento.
Nel 2006 è primo segretario a Pechino, dove è confermato con funzioni di primo segretario commerciale. Nel 2010 primo segretario alla Rappresentanza permanente presso l’ONU in New York, è confermato nella stessa sede con funzioni di Consigliere ne 2012.
Rientrato a Roma, nel 2014 è alla Direzione Generale Risorse e Innovazione, dove, dopo un corso di aggiornamento professionale, è a capo della Segreteria, sino alla sua destinazione a Hong Kong. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi