CONTINENTALE CGIE A MONTEVIDEO: IL RESOCONTO DI CARRARA

CONTINENTALE CGIE A MONTEVIDEO: IL RESOCONTO DI CARRARA

MAR DEL PLATA\ aise\ - Si è tenuta a Montevideo dal 19 al 21 aprile la riunione della Commissione Continentale America Latina del CGIE. Al suo rientro, il consigliere CGIE Marcelo Carrara a Mar del Plata, rappresentante sul posto della comunità italiana, è stato intervistato da Spazio Giovane TV, alla quale ha rilasciato alcune dichiarazioni: “In primis vorrei ringraziare tutti i colleghi del CGIE, specialmente l’anfitrione Renato Palermo, l’Ambasciatore in Uruguay Gianni Piccato e il Primo Consigliere d Ambasciata Alessandro Costa, con i quali ho visitato la sede consolare, verificando di persona il lavoro che si svolge tutti i giorni.
Un ringraziamento anche al presidente del Comites locale, Alessandro Maggi, al direttore dell’Istituto italiano di Cultura di Montevideo, Renato Poma, e alla dirigente scolastica Antonella Agostini.
Carrara ha elencato le tematiche e problematiche affrontate durante tre giorni di proficui lavori, con al centro la situazione della comunità italiana in Venezuela, esposta dal consigliere Nello Collevecchio.
In seguito, ogni consigliere ha illustrato la situazione particolare dei singoli Comites e delle comunità italiane nei propri paesi di residenza, parlando in particolare dello stato della rete consolare e dei servizi in America Latina, con speciale riguardo per la promozione e diffusione della lingua e della cultura italiana nel mondo.
Gran parte della prima giornata di lavoro è stata anche dedicata a un'analisi del processo elettorale all’estero a meno di due mesi delle elezioni, dibattendo sulla modalità di voto.
Il consigliere Carrara ha proposto di organizzare una giornata di lavoro a Roma con la presenza di esperti e studiosi dei sistemi di votazione per arrivare a una soluzione dopo le esperienze di questi ultimi anni.
La seconda giornata di lavoro è stata dedicata alle Donne Italiane nel Mondo, con la presenza dell’esperta Celeste D Inca, Segretaria del Comites di Mendoza (Argentina), che ha presentato una valutazione della situazione generale delle donne nel mondo e che ha ottenuto di creare internamente ai Comites una commissione Pari Opportunità, per lavorare attivamente nel processo di preparazione della Conferenza delle Donne italiane all’Estero e del Seminario delle Donne italiane nel Mondo, previste prossimamente.
Momento fondamentale anche il dibattito sulle Nuove Generazioni e sulla nuova mobilità, durante il quale sono state programmate delle azioni da svolgere per le nuove generazioni di italiani nati all’estero.
Si è poi ribadita l’importanza di convocare la conferenza Stato-Regioni-Province Autonome- Cgie per pianificare le nuove politiche sugli italiani nel mondo, in una realtà dinamica e allargata a tutti gli angoli del pianeta.
Importante anche l intervento in teleconferenza del Direttore Generale DGIT, Luigi Maria Vignali, e del Segretario Esecutivo CGIE Marcello Cavalcaselle.
Ringrazio specialmente il Vicesegretario del CGIE per America Latina, Mariano Gazzola, e la componente del Comitato di Presideza Rita Blasioli Costa per portare avanti questa nuova riunione ricca di dibattito” ha concluso Carrara. (aise) 

Newsletter
Archivi