DIFESA: FIRMATO ACCORDO PER LA FORMAZIONE TRA ITALIA E QATAR

DIFESA: FIRMATO ACCORDO PER LA FORMAZIONE TRA ITALIA E QATAR

ROMA\ aise\ - Libia, situazione regionale, cooperazione bilaterale. Questi i temi al centro del colloquio che si è svolto ieri tra il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta e il Vice Primo Ministro e Ministro della Difesa del Qatar, Khalid bin Mohammed Al Attiya.
Un incontro cordiale – riporta la Difesa – che ha confermato i già eccellenti rapporti esistenti tra Italia e Qatar, durante il quale è stata sottoscritta l’intesa tecnica per la formazione di personale militare qatariano.
Al Ministro Al Attya - in Italia per la preparazione della visita di Stato dell’Emiro Tamim Bin Hamad Al-Thani, che si terrà il 19 e 20 novembre – la titolare del Dicastero ha confermato la disponibilità ad effettuare ulteriori corsi di istruzione e formazione all'interno delle Accademie militari italiane e corsi specialistici in altri Istituti e centri. Nell’occasione è stata firmata un’intesa nel settore della formazione.
A tal proposito, il Ministro Al Attiyah ha espresso grande soddisfazione per l’andamento della cooperazione bilaterale, in particolare per gli eccellenti risultati delle attività di addestramento di personale qatariano in Italia e per il contributo significativo apportato dal nostro Paese ai progetti di sviluppo tecnologico e organizzativo delle Forze armate.
All’incontro - il primo tra i due Ministri - hanno preso parte anche il capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, e il Segretario Generale della Difesa/DNA, Generale Nicolò Falsaperna. (aise) 

Newsletter
Archivi