DOVE STA ANDANDO IL JIHADISMO INTERNAZIONALE? L'ASIA TRA DAESH E AL-QAEDA

DOVE STA ANDANDO IL JIHADISMO INTERNAZIONALE? L

ROMA\ aise\ - Si terrà il 9 aprile presso la sala Aldo Moro della Farnesina la conferenza di presentazione del report “The evolution of jihadist radicalization in Asia”, elaborato dal Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali, in collaborazione con EFD - European Foundation for Democracy.
Saranno presenti per l’occasione il ministro Armando Barruco (Capo, Unità di Analisi, Programmazione, Statistica e Documentazione Storica della Segreteria Generale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale); Andrea Margelletti (Presidente, Ce.S.I. - Centro Studi Internazionali); Francesco Farinelli (Programme Manager, EFD - European Foundation for Democracy); Francesca Manenti (Analista desk Asia e Pacifico, Ce.S.I. – Centro Studi Internazionali).
I relatori saranno: Andrea Manciulli (Presidente della Delegazione Parlamentare italiana presso l’Assemblea Parlamentare della NATO); Elisabetta Gardini (Membro della Commissione Speciale sul Terrorismo del Parlamento Europeo); Ugo Astuto (Vice Direttore Generale per la mondializzazione e le questioni globali, Direttore Centrale per i Paesi dell’Asia e dell’Oceania); Alessandro Cortese (Vice Direttore Generale per gli Affari Politici e di Sicurezza, Direttore Centrale per la Sicurezza del MAECI); Pasquale Angelosanto (Comandante del Raggruppamento Operativo Speciale - ROS, Arma dei Carabinieri). A moderare, Alberto Simoni, giornalista de La Stampa. (aise) 

Newsletter
Archivi