"ESPERIENZE DI VITA IN UN ALTRO PAESE EUROPEO" ALL’IIC DI BERLINO

"ESPERIENZE DI VITA IN UN ALTRO PAESE EUROPEO" ALL’IIC DI BERLINO

BERLINO\ aise\ - Berlino prima tappa di un viaggio alla scoperta delle tre capitali europee che più di tutte continuano ad attrarre le giovani generazioni. Lunedì prossimo, 26 febbraio, alle ore 19, l’Istituto Italiano di Cultura ospiterà la prima serata della serie "Esperienze di vita in un altro Paese europeo. Tre capitali per una nuova idea di lontananza". Dopo Berlino, toccherà a Parigi e Londra.
Nel corso dei tre incontri si cercherà di scoprire se la scelta di queste città e il desidero di sperimentare nuove esperienze di vita siano ancora da ricondurre al fenomeno migratorio, o se si tratti invece di qualcosa di nuovo e che bisogna imparare a gestire. Proveremo inoltre ad approfondire il contributo che queste esperienze possono apportare alla realizzazione di una vera unità europea.
Parteciperanno alla tavola rotonda di Berlino gli scrittori Eraldo Affinati, autore di "Berlin" (Rizzoli, 2009), Gian Mario Villalta, direttore di pordenonelegge, e Franco Sepe dell’Università di Potsdam. La serata verrà introdotta da Michele Bernardon dell’EFASCE e moderata dal direttore dell'Istituto Italiano di Cultura di Berlino, Luigi Reitani.
L’incontro, che si terrà in lingua italiana con interpretazione simultanea in tedesco, è organizzato da EFASCE, Fondazione pordenonelegge.it e Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, e sarà a ingresso libero. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi