GIORNO DEL RICORDO: FITTO CALENDARIO DEI SODALIZI ALL’ESTERO ADERENTI ALL’ASSOCIAZIONE GIULIANI NEL MONDO

GIORNO DEL RICORDO: FITTO CALENDARIO DEI SODALIZI ALL’ESTERO ADERENTI ALL’ASSOCIAZIONE GIULIANI NEL MONDO

TRIESTE\ aise\ - In occasione del Giorno del Ricordo – celebrato il 10 febbraio - ogni anno il calendario si arricchisce di iniziative (Sante Messe, deposizioni di corone presso i monumenti, lettura di testi e di poesie, approfondimenti storici con la partecipazione attiva degli studenti, proiezione di video-documentari, esibizioni di cori) realizzate dalle decine e decine di Sodalizi, Associazioni, Club, Famiglie, sparsi nei cinque continenti e aderenti all’Associazione Giuliani nel Mondo di Trieste, sia presso le proprie sedi sociali che presso quelle istituzionali e governative, con la presenza di Ambasciatori e Consoli Generali. All’inizio delle cerimonie solenni verrà letto il tradizionale messaggio a firma del Presidente dell’AGM, Dario Locchi.
A Buenos Aires e a Brasilia verrà proiettato il documentario “Il sussurro delle onde” (trilingue: italiano, spagnolo e inglese) ideato, scritto e diretto da Viviana Garilli Gazich, figlia di esule zaratina. Si tratta di testimonianze di una bambina profuga e di due giovani polesani superstiti dai campi di sterminio e dalle prigioni sotto il regime comunista. Sono inoltre previste in Argentina letture di testi e poesie, scritti da Annamaria Marincovich (fiumana), Presidente del Gruppo Esuli ed Emigrati fiumano-dalmati nella Capital Federal. Una Santa Messa è prevista presso la Chiesa “Nuestra Senora Madre de los Emigrantes” nel quartiere La Boca, mentre a Mar del Plata i giuliani si riuniranno nella Parrocchia “San Carlos Borromeo”. Gli esuli istriani, dalmati e giuliani di San Paolo avranno modo di seguire la funzione presso la Chiesa degli immigrati “Madonna della Pace”.
A New York, grazie al Console Generale Francesco Genuardi che mette a disposizione la sede consolare, i due Sodalizi riuniscono soci, simpatizzanti e soprattutto studenti per approfondimenti tematici. Presso i Centri culturali e le “Case degli italiani” da Canberra a Sydney, da Curitiba (Brasile) a Montevideo (Uruguay) a Johannesburg (Sud Africa) sono programmati incontri, dibattiti ed esibizioni di cori composti dai nostri corregionali.
In Canada, a Toronto, dopo la Santa Messa, è prevista una riunione al Centro veneto, il tutto organizzato dal nostro Club Giuliano Dalmata.
Per la prima volta a Città del Messico i giuliani si ritroveranno a celebrare il Giorno del Ricordo assieme agli emigrati friulani all’Istituto Italiano di Cultura.
Le due realtà associative italiane aderenti all’AGM, gli “Amici Triestini” di Milano e l’“Associazione Triestini e Goriziani – gen. Licio Giorgieri” di Roma, prevedono, rispettivamente, una conferenza di Grazia Del Treppo, esule da Canfanaro, e una partecipazione attiva agli eventi organizzati dall’ANVGD romana.
Infine, l’AGM di Trieste, in collaborazione con l’IRCI, organizza il 6 febbraio, alle ore 17.00, presso la sede del Civico Museo della Civiltà Istriana, Fiumana e Dalmata, la presentazione del libro del prof. Giuseppe Crapanzano “L’Istria di Gina”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi