I MILLE VOLTI DI RADIO ABM

I MILLE VOLTI DI RADIO ABM

BELLUNO\ aise\ - Settimana molto intensa questa per Radio ABM, la radio ufficiale dell’Associazione Bellunesi nel Mondo, che – come sempre – offre agli ascoltatori una programmazione ricchissima di ospiti e iniziative.
Per la trasmissione “Una voce delle Dolomiti”, lunedì è stata ospite un studio il sindaco di Pedavena, Maria Teresa De Bortoli, che ha illustrato quanto realizzato dalla sua amministrazione nel 2017 e quanto in programma per l’anno in corso. Non sono ovviamente mancare alcune riflessioni in merito alla fusione dei Comuni e allo sviluppo turistico-economico del suo territorio.
Per il programma “Emigrazione 2.0”, la rubrica che vuole dare spazio ai giovani della community di Bellunoradici.net, il socialnetwork dei bellunesi residenti al di fuori della provincia di Belluno, martedì è stato intervistato Massimo De Menech, giovane bellunese di seconda generazione, venuto dal Canada per riscoprire la terra da dove partì suo nonno. Nell’intervista ha parlato della sua vita personale e del suo forte attaccamento con il bellunese.
Una tappa a Radio ABM anche per “Cantando in talian” e la sua ideatrice, Giorgia Miazzo.
“Cantando in talian: valorizzazione del patrimonio culturale e immateriale linguistico dell’emigrazione veneta in Brasile mediante la musica e la glottodidattica ludica” è il titolo della ricerca storica e didattica curata da Giorgia Miazzo, relativa al fenomeno dell’emigrazione italiana in Brasile e all’eredità culturale e sociale del popolo oriundo nelle nuove terre di stabilizzazione. La tradizione, gli usi e i costumi, le musiche e soprattutto la lingua diventano ancora oggi il filo conduttore ideale tra le fasi di migrazione dei decenni 1880-1950 e le nuove generazioni di discendenti.
E proprio di questo Giorgia Miazzo ha parlato ai microfoni di Radio ABM all’interno della rubrica “Qui ABM”, andata in onda mercoledì.
Come ogni sabato, anche per il prossimo grande attesa per l’appuntamento con il “PROGrama” dello Zio Lanni, giunto alla diciottesima puntata.
Prima parte sul tema Argentina, con Aquellare, Redd e Omnia. Dopodiché una scappata in Italia con Bruno Nicolai e Malaavia, per poi andare in terra d'Albione per Byzantium e i favolosi Catapilla. Per i curiosi, come sempre, vietato mancare.
Per quanto riguarda le anticipazioni su programmi futuri, prossimamente in onda il programma “Seconda Guerra Mondiale: tra storia e tecnica”, che sarà condotto da Tommaso e Patrick, due studenti del Liceo Scientifico di Belluno che stanno svolgendo all'Abm l'Alternanza Scuola-Lavoro e che ripercorreranno le principali tappe del secondo conflitto mondiale, analizzandone gli avvenimenti più importanti e soprattutto le innovazioni tecniche che di fatto hanno cambiato il modo di combattere e di vivere la guerra.
Per riascoltare tutti i programmi in replica cliccare su www.bellunesinelmondo.it/radio-abm o scaricare l’app di Radio ABM sul proprio smartphone o tablet. (aise) 

Newsletter
Archivi