IL TEATRO DELLA SCALA A SHANGHAI CON IL DON CHISCIOTTE

IL TEATRO DELLA SCALA A SHANGHAI CON IL DON CHISCIOTTE

SHANGHAI\ aise\ - Nell’anno delle celebrazioni del suo ventennale, lo Shanghai Grand Theatre porta in Cina il Don Quixote eseguito dal corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano e dalla Shanghai Opera House Orchestra. Lo spettacolo sarà in scena dal 31 agosto al 2 settembre al Grand Theatre.
Il balletto si basa sul famoso romanzo di Miguel de Cervantes rappresentato per la prima volta il 14 dicembre 1869 dal Balletto del Bol'šoj. Da allora numerosi e illustri coreografi si sono cimentati fino ad arrivare alla versione coreografata da Rudolph Nureyev. Il grande ballerino russo lo interpretò per la prima volta nel 1966 per l’Opera di Stato di Vienna e da allora questa versione coreografata da Nureyev entrò a fare parte dei maggiori teatri del mondo. È entrata a far parte del repertorio del Teatro alla Scala nel 1987.
L’attuale compagnia di balletto del Teatro alla Scala vanta un passato glorioso le cui radici affondano nei secoli precedenti alla settecentesca inaugurazione, nel 1778, del più celebre teatro musicale del mondo, che è tuttora la sua sede. È attualmente diretta da Frédéric Olivieri. I primi ballerini etoile del Teatro alla Scala sono Roberto Bolle e Svetlana Zacharova.
Roberto Bolle sarà a Shanghai il 13 novembre presso lo Shanghai International Dance Center con lo spettacolo Roberto Bolle and Friends. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi