IN QATAR NUOVE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS PER LE IMPRESE TRENTINE

IN QATAR NUOVE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS PER LE IMPRESE TRENTINE

ROVERETO\ aise\ - 4 milioni e 300 mila euro di beni esportati, queste le cifre delle esportazioni del Trentino verso il Qatar, un paese dall’economia solida, con una disoccupazione vicina allo zero e una notevole capacità di spesa. E ancora più alto è il potenziale di crescita, soprattutto grazie alle nuove normative e a grandi eventi in programma, tra cui spiccano i Mondiali di calcio del 2022.
Fattori, questi, che hanno attirato l’attenzione di molti imprenditori trentini che domani, dalle ore 10, presso il Polo Tecnologico di Rovereto, parteciperanno all’incontro organizzato da Trentino Sviluppo. Verranno approfondite in particolare le opportunità offerte da questo Paese con la presenza di Giosafat Riganò, direttore dell’Italian Trade Agency di Doha.
Arredo e design, prodotti alimentari ed edilizia sono tre dei settori strategici per il Trentino in termini di export in Qatar. Questo il focus dell’incontro realizzato in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento, Confindustria Trento, Associazione Artigiani e Piccole Imprese, Federazione Trentina della Cooperazione ed Associazione Trentina per l’Edilizia - Ance Trento.
Il programma prevede, dopo la registrazione dei partecipanti (ore 9.30); il saluto introduttivo di Raffaele Farella, Dirigente del Servizio attività internazionali della Provincia autonoma di Trento (ore 10.00); l’intervento “Qatar: un’economia in crescita” a cura di Giosafat Riganò, (ore 10.20); l’illustrazione delle azioni di Trentino Sviluppo per supportare le imprese trentine per l’export in Qatar (ore 11.45), le conclusioni con networking lunch (ore 12.00) e, a seguire, gli incontri individuali con le imprese interessate. (aise) 

Newsletter
Archivi