INSEGNARE L’ITALIANO ALL’ESTERO: TORNANO LE CLASSI VIRTUALI ICON PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

INSEGNARE L’ITALIANO ALL’ESTERO: TORNANO LE CLASSI VIRTUALI ICON PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

ROMA\ aise\ - Due settimane di didattica digitale e sei di formazione, per un totale di otto settimane di studio, discussione e “buona pratica”: questa è la formula che il Consorzio ICoN offre ai docenti di italiano residenti all’estero per il proprio aggiornamento professionale.
Un progetto – ricorda il Consorzio – partito nel 2016 per i docenti afferenti agli enti gestori e che nel 2017 si è allargato con l’apertura delle classi internazionali, ovvero classi virtuali attivate in base alla richiesta dei singoli. Proprio questa iniziativa sarà la protagonista della prima parte del 2018, che avverrà mediante la raccolta di adesioni dei docenti interessati ai corsi.
Partecipare è molto semplice. Tutte le informazioni (temi e programmi dei corsi, organizzazione didattica, modalità di partecipazione) sono a disposizione sul sito di ICoN Formazione (http://www.icon-formazione.it/it/corsi-di-formazione). Per manifestare il proprio interesse verso l’iniziativa è sufficiente compilare il modulo presente nella sezione sui corsi per singoli docenti: lo staff di ICoN provvederà a ricontattare i docenti interessati al momento dell’apertura delle iscrizioni alle classi.
Il Consorzio ICoN si occupa dell’aggiornamento dei docenti di italiano residenti all’estero dal 2013, anno in cui realizza i suoi primi corsi di alta specializzazione. La nuova edizione dei corsi, che vede la luce sulla nuova piattaforma didattica ICoN, viene impiegata nel 2016 da enti gestori di molti Paesi grazie all’accordo siglato con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Anche nel 2017 – riporta il Consorzio – i corsi ICoN sono stati accolti con entusiasmo, incontrando il gradimento dei docenti che li hanno frequentati.
I docenti di entrambe le edizioni, infatti, si sono dichiarati soddisfatti sia della qualità che della flessibilità del corso, che ha permesso loro di distribuire lo studio lungo le settimane senza pesare sulla propria attività lavorativa quotidiana. La maggior parte di loro ha sentito di avere acquisito nuove competenze utili e immediatamente spendibili, e ha apprezzato il coordinamento da parte del docente e del tutor ICoN presenti in piattaforma. Persino gli utenti più scettici sulla modalità e-learning, inoltre, si sono ricreduti: un grande segnale di incoraggiamento – conclude Icon – per il mondo della formazione online. (s. della noce\aise) 

Newsletter
Archivi