"ITALIAN BEAUTY": ARTE TERRITORIO E MADE IN ITALY OGNI GIORNO SU RAI ITALIA

"ITALIAN BEAUTY": ARTE TERRITORIO E MADE IN ITALY OGNI GIORNO SU RAI ITALIA

ROMA\ aise\ - Quotidiano di Rai Italia dedicato alla bellezza italiana declinata in tutte le sue espressioni, torna come ogni lunedì l’appuntamento quotidiano con "Italian beauty". Arte, Territorio e Made in Italy per conoscere e approfondire i grandi capolavori artistici, le meraviglie paesaggistiche, i marchi di eccellenza che fanno dell’Italia una delle mete più desiderate del mondo. Un viaggio tra panorami, cibi, oggetti, storia e architettura unici e irripetibili, per scoprire e riscoprire percorsi e sapori del bel paese.
Lunedì 28 maggio
In Toscana, per seguire il corso dell'Arno e rivivere le storie che il fiume trascina con sé. Si comincia con Firenze, inondata nel 1966 e salvata dagli “angeli del fango”, i ragazzi accorsi da ogni parte del mondo, per strappare alla mota frammenti di bellezza e manoscritti preziosi. Poi a Trieste, dove la scienza è raccontata attraverso il lavoro quotidiano degli studiosi, che fanno scoperte su fenomeni finora ignoti. Scienziati per i quali oggi è indispensabile avere a disposizione strumenti all’avanguardia, come il Sincrotrone Elettra o il laser a elettroni liberi Fermi.
Martedì 29 maggio
Ancora sull'Arno, deviando verso Livorno, lungo il canale dei Navicelli, alla ricerca di un comune denominatore si riscopre la malinconia ebbra e struggente di Piero Ciampi e i gol in amaranto di Igor Protti.
A Catania all’interno dei Laboratori Nazionali del Sud, dove si lavora accelerando e osservando le particelle sub atomiche, grazie a strumenti di rilevazione a cui sono stati dati nomi mitologici: Chimera, Ciclope, Medea. Un centro di ricerca sulla fisica delle particelle in cui vengono accomunati ambiti apparentemente lontani: dalle tecniche di cura dei tumori, all’osservazione astrofisica delle regioni dello spazio più lontane dal nostro pianeta.
Mercoledì 30 maggio
In Veneto per seguire il flusso del Brenta, nel tratto fluviale che unisce Padova a Venezia e porta con sé, da secoli, vicende storiche e immaginarie, a bordo del goldoniano Burchiello, scivolando tra ville patrizie, cantautori locali dall'anima pensosa e prelibate pietanze.
Sotto chilometri di roccia, dentro il massiccio appenninico del Gran Sasso in Abruzzo, si aprono le maestose sale del centro di ricerca sotterraneo più grande del mondo. Qui sono in funzione, o in avanzata fase di allestimento, più di quindici esperimenti che affrontano le questioni cruciali della fisica contemporanea: enigmi irrisolti e fenomeni in alcuni casi ancora avvolti nel più profondo mistero, come la materia oscura.
Giovedì 31 maggio
La Malcontenta, la magnifica dimora costruita da Andrea Palladio in riva al Brenta, dalle parti di Mira. Fu fortemente voluta dai fratelli Foscari, di nobile famiglia veneziana, a metà del Cinquecento. Continuando a scivolare sulle acque del Brenta a bordo del Burchiello, si approda nella Venezia dipinta da Hugo Pratt, alla ricerca del fantasma di Corto Maltese, il personaggio partorito dalla sua geniale fantasia.
Poi a Trieste, dove gli scienziati del Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie raccontano le loro ricerche di altissimo livello internazionale.
Venerdì 1° giugno
Lungo le antichissime strade in basolato, costruite dai Romani e perfettamente conservate: la Via Latina a Roma, con gli edifici legati ai riti del passato, e Montefiascone, nei pressi della capitale, dove la Via Francigena conduce a luoghi di culto e di bellezza.
In Veneto, a Venezia, un gioiello di architettura e di urbanistica, uno scrigno che racchiude al suo interno autentici tesori dell'arte mondiale. A salvaguardare e a tramandare le antiche tradizioni della città più romantica del mondo, alcuni giovani veneziani: i “Nativi lagunari”.
E, infine, ultima tappa a Padova, una città magnifica e inquieta, dietro l'apparente compostezza. Lo sa bene Massimo Carlotto, re padovano del romanzo noir, pronto a raccontare la sua città e il suo rapporto col Brenta.
Per contattare la redazione scrivete a: italianbeauty@rai.it
Programmazione
Rai Italia 1 (Americhe): New York\Toronto da lunedì a venerdì h13.00; Buenos Aires da lunedì a venerdì h14.00; San Paolo da lunedì a venerdì h14.00.
Rai Italia 2 (Asia-Australia): Pechino/Perth da lunedì a venerdì h11.30; Sydney da lunedì a venerdì h13.30.
Rai Italia 3 (Africa): Johannesburg da lunedì a venerdì h15.00. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi