ITALIAN DESIGN DAY/ MASSIMO ROJ A PECHINO

ITALIAN DESIGN DAY/ MASSIMO ROJ A PECHINO

PECHINO\ aise\ - L’Ambasciata d’Italia a Pechino, in occasione della seconda edizione dell’Italian Design Day, organizza il prossimo 1° marzo una serie di iniziative di cui sarà ospite l’architetto Massimo Roj, in qualità di testimonial del design italiano. Design, sostenibilità, bellezza e funzionalità: sono queste le parole-chiave attorno alle quali verterà la due giorni di eventi.
La giornata del 1° marzo si aprirà con una lezione organizzata dall’Ambasciata presso il Museo di arte contemporanea dell’Accademia Centrale di Belle Arti – CAFA, tra le Istituzioni culturali più importanti del Paese, incentrata sulla relazione tra architettura, bellezza e arte e, in particolare, sul ruolo che l’architetto assume nei confronti della società e del contesto in cui opera.
Nel pomeriggio, presso l’auditorium dell’Istituto Italiano di Cultura di Pechino, l’ambasciatore d’Italia Ettore Sequi inaugurerà una tavola rotonda dal titolo "Design e sostenibilità". Davanti a un pubblico di architetti, designer, stampa e operatori del settore, l’architetto Roj, il vice direttore di Tsinghua University Art Museum e chief editor della rivista "Interni", Yang Dongjiang, e l’architetto cinese Frank Chou discuteranno del tema in un evento moderato dal vice direttore della Beijing Design Week, Vittorio Sun Qun. Al centro della conferenza vi sarà il rapporto tra design e sostenibilità analizzato nelle sue diverse declinazioni: economica, sociale e soprattutto ambientale.
Con l’occasione, presso l’Istituto Italiano di Cultura sarà allestita una mostra dal titolo "Italian Design Icons", curata dalla edizione cinese della rivista "Interni", che presenterà i più interessanti e significativi prodotti di design italiano dal 1954 ad oggi.
Nella giornata del 2 marzo, infine, l’Ambasciata organizzerà un seminario tecnico dal titolo "The New Era of China’s Urban Development: Italy’s Experience and Contribution", con l’obiettivo di approfondire, con interlocutori italiani e cinesi, quale ruolo l’Italia può avere nel processo di urbanizzazione in corso in Cina, anche alla luce delle recenti modifiche normative.
L’Italian Design Day di Pechino si inserisce nella più ampia iniziativa promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, la Triennale di Milano, ICE Agenzia, il Salone del Mobile di Milano, l’Associazione per il Disegno industriale, la Fondazione Compasso d’Oro e la Fondazione Altagamma. Lo stesso giorno in oltre 100 sedi del mondo, 100 testimonial della cultura italiana –scelti tra designer, architetti, imprenditori, giornalisti, critici, comunicatori, docenti – raccontano il rapporto tra design e sostenibilità. L’Italian Design Day 2018 si situa quindi in ideale sintonia con il tema "Broken Nature – Design Takes on Human Survival", prescelto per la XXII Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, che si terrà dal 1° marzo al 1° settembre 2019. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi