ITALO-AMERICANI CONTRO DE BLASIO: LA COMUNITÀ DI NEW YORK SI MUOVE PER FARE DELLA STATUA DI COLOMBO UN MONUMENTO STORICO

ITALO-AMERICANI CONTRO DE BLASIO: LA COMUNITÀ DI NEW YORK SI MUOVE PER FARE DELLA STATUA DI COLOMBO UN MONUMENTO STORICO

NEW YORK\ aise\ - A New York una coalizione di gruppi italo-americani sta cercando di andar contro l'offerta del sindaco Bill de Blasio di eliminare la statua di Cristoforo Colombo al Columbus Circle, chiedendo alla commissione della città di farne un monumento storico. La notizia è rimbalzata anche sulle pagine della stampa americana, New York Times in primis.
Lo scorso mese, cavalcando l’onda delle contestazioni alle figure simbolo della conquista dell’America, de Blasio (chiamato senza mezzi termini dalla coalizione "hizzoner", ovvero "his honor") aveva annunciato che presto la statua sarebbe stata esaminata da importanti storici allo scopo di raccontare la vera storia dell'esploratore Cristoforo Colombo. Un piano che però non ha trovato l’appoggio dalla comunità italo-americana, per la quale Colombo è un'icona culturale.
"Faremo tutto ciò che è in nostro potere per prevenire diffamazioni e pregiudizi" contro Cristoforo Colombo, ha detto Angelo Vivolo, a capo della coalizione, che sta cercando di raccogliere firme per una petizione con l’intento di ridiscutere la posizione della commissione per la preservazione dei monumenti storici.
Un rappresentante della commissione per i monumenti storici ha dichiarato che spesso questi ultimi sono regolati da diversi uffici, come la commissione pubblica del design, e che sperano di farsi appoggiare da questa. (r.moore\aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi