LA BANDA DELLA POLIZIA DI STATO A MDINA PER UN CONCERTO DI BENEFICENZA ORGANIZZATO DALLA POLIZIA DI MALTA

LA BANDA DELLA POLIZIA DI STATO A MDINA PER UN CONCERTO DI BENEFICENZA ORGANIZZATO DALLA POLIZIA DI MALTA

LA VALLETTA\ aise\ - Cinque elementi della Banda della Polizia di Stato sono giunti la scorsa settimana a Malta, su invito della Polizia maltese, per prendere parte all'annuale concerto di beneficenza organizzato in occasione della Settimana Santa e quest'anno intitolato "La passione di Cristo". A darne notizia è l’Ambasciata italiana a Malta.
Nella suggestiva ambientazione della Cattedrale Metropolitana di San Paolo a Mdina, alla presenza della Presidente della Repubblica di Malta, Marie-Louise Coleiro Preca, del Ministro dell'Interno, Michael Farrugia, e delle più alte cariche di Stato maltesi, i membri della Polizia di Stato, che hanno suonato indossando la divisa d'ordinanza, hanno contribuito in maniera decisiva all'iniziativa che ha avuto una forte eco mediatica.
Il prestigioso evento è stato possibile grazie al supporto dell'Ambasciata d'Italia a Malta, all'interessamento del Direttore per la Cooperazione Internazionale di Polizia, Paolo D'Ambola, e alla collaborazione tra l'Esperto per la Sicurezza, Giovanni Accardo, che svolge servizio ad Atene ma ha un accredito secondario a Malta, e le forze di polizia locali.
I numerosi attestati di stima ricevuti dalle controparti maltesi e il successo del concerto – sottolinea l’Ambasciata – sono un'ulteriore conferma del forte legame che lega Italia e Malta e dell'importante ruolo che la Banda della Polizia di Stato svolge sia in Italia che all'estero in rappresentanza delle eccellenze del nostro Paese in ambito musicale. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi