LA MARCA (PD): SERGIO MARCHIONNE UN GRANDE ITALO-CANADESE

LA MARCA (PD): SERGIO MARCHIONNE UN GRANDE ITALO-CANADESE

ROMA\ aise\ - "L’improvvisa e inaspettata scomparsa di Sergio Marchionne lascia sgomenti e addolorati". Così l’on. Francesca La Marca, deputata PD eletta in Centro e Nord America, che oggi ha voluto esprimere la sua "partecipazione" e le sue "condoglianze" tanto ai familiari di Marchionne quanto "alla comunità italo-canadese, di cui era una delle più alte espressioni, e alla maggiore azienda italiana, la FIAT, che egli ha contribuito in modo decisivo a risanare e a rilanciare a livello internazionale".
"Al di là dei giudizi sommari e talvolta ingiusti circolati in queste ore sul suo operato", osserva La Marca, "Marchionne è stato indiscutibilmente un grande manager che, salvando e consolidando la FIAT, ha dato un importante contributo all’Italia e a quanti, a ogni livello, vi lavoravano".
"Egli è stato anche un chiaro e convincente esempio delle grandi risorse e qualità che l’emigrazione italiana ha sedimentato nel mondo", prosegue La Marca che ha "avuto modo di conoscerlo personalmente a Toronto l’anno scorso, in occasione della raccolta fondi per i terremotati del Centro Italia, promossa dalla comunità italo-canadese. Un uomo, dunque, legato alle proprie radici e che ha fatto onore a tutti gli italo-canadesi e a tutti gli italiani all’estero".
"È un interesse per noi e sarebbe un giusto riconoscimento per quanti hanno ricostruito la loro vita fuori dall’Italia esserne consapevoli non solo quando una grande personalità come Marchionne scompare, ma ogni giorno", conclude La Marca, "e qualunque sia il progetto che l’Italia ha per il suo futuro". (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi