LA SETTIMANA DELLA CUCINA REGIONALE ITALIANA A SAN PAOLO

LA SETTIMANA DELLA CUCINA REGIONALE ITALIANA A SAN PAOLO

SAN PAOLO\ aise\ - Si sta svolgendo con un ottimo ritorno di pubblico la settima edizione della Settimana della Cucina Regionale Italiana che si tiene in questi giorni a San Paolo del Brasile, come prologo del format mondiale promosso dalla Farnesina e che prende spunto proprio dall’esperienza nata 7 anni fa nella megalopoli brasiliana.
Il termometro del successo dell’iniziativa lo danno i 20 ristoranti italiani della città coinvolti, molti dei quali hanno giá esaurito le prenotazioni per i prossimi giorni in cui ospitano altrettanti cuochi di spicco del panorama gastronomico italiano, uno per ciascuna regione dello stivale.
L’obiettivo della manifestazione, coordinata dal Consolato Generale che la organizza con l’ICE e grazie al contributo fondamentale della locale delegazione dell’Accademia della Cucina Italiana, è ampliare presso il pubblico paulista - che già può godere di un'ottima offerta di cucina contemporanea italiana - la conoscenza di ricette e piatti regionali che si vuole far entrare nel gusto del consumatore locale favorendo in tal modo l’esportazione verso il Brasile di prodotti alimentari italiani e stimolando il turismo verso tutte le 20 regioni del Paese.
“Stiamo registrando un grande interesse per le diverse sfumature della vera cucina italiana”, afferma Filippo La Rosa Console Generale d'Italia a San Paolo. “La cosa significativa è che molti di quelli che si avvicinano alla Settimana pensano seriamente di visitare l’Italia e degustare i nostri piatti è un ulteriore stimolo a farlo”. (aise) 

Newsletter
Archivi