L’AMBASCIATA D'ITALIA IN MESSICO PER I TERREMOTATI DI OCOXALTEPEC

L’AMBASCIATA D

CITTÀ DEL MESSICO\ aise\ - L’Ambasciata d'Italia in Messico, con l’appoggio della Fundación Panamericana para el Desarrollo Mexico, è impegnata a raccogliere fondi per un interessante progetto di aiuto alla popolazione di Ocoxaltepec (Morelos), che un anno fa, il 19 settembre 2017, è stata gravemente colpita da un violento terremoto.
L’Ambasciata è inoltre impegnata in una campagna di informazione sullo stesso progetto, anche tramite i canali social, ed invita dunque i connazionali (e non solo) a donare e contribuire al progetto, del quale si possono raccogliere maggiori informazioni attraverso il sito Internet https://ocoxaltepec.webnode.mx/.
Tutto è iniziato con l'idea di aiutare, fornendo gli strumenti per costruire e riparare le case che sono state danneggiate, nella città di Ocoxaltepec, dopo il terremoto del 19 settembre 2017 in Messico.
"La nostra missione", spiegano gli indeatori del progetto, "è la costruzione di circa 20 case nella città di Ocoxaltepec, situata nel comune di Ocuituco, nello stato di Morelos, in Messico".
Si tratta inoltre di un "progetto di architettura sociale", che intende "utilizzare materiali locali a basso impatto e risorse naturali", creare "un alloggio rispettoso e rispettoso con l'ambiente e le usanze del luogo" e realizzarlo con un "design partecipativo e produzione sociale che consente il carattere di appartenenza". (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi