L'AMBASCIATORE LO CASCIO PRESENTA LE LETTERE CREDENZIALI AL PRESIDENTE SERBO VUCIC

L

BELGRADO\ aise\ - "L'Italia è al fianco della Serbia nel suo cammino verso l'UE". Così l’ambasciatore d’Italia Carlo Lo Cascio, che questa mattina è stato ricevuto dal presidente della Repubblica di Serbia, Aleksandar Vucic, per la presentazione delle lettere credenziali.
In un cordiale colloquio, protrattosi più a lungo dei tempi previsti, il presidente serbo ha ribadito la propria soddisfazione per l'eccellenza dei rapporti fra Italia e Serbia. Vucic ha espresso grande stima per il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di cui Lo Cascio ha trasmesso il saluto. Vucic ha inoltre ricordato con stima i suoi incontri a Roma con il capo dello stato e con il presidente del Consiglio. Il presidente della Repubblica di Serbia ha ringraziato l'Italia per il continuo sostegno fornito al percorso di adesione europea del Paese, e ribadito la convinzione con cui Belgrado porta avanti tale percorso pur nella consapevolezza delle difficoltà che possono essere incontrate in alcuni passi da compiere.
Lo Cascio ha ribadito l'importanza del ruolo della Serbia nel contesto della stabilità regionale. Nel corso del colloquio è stata constatata la numerosa presenza di aziende italiane in Serbia e il contributo da queste dato alla crescita e all'occupazione nel Paese. (aise) 

Newsletter
Archivi