L’EMILIA ROMAGNA PROMUOVE LA SUA OFFERTA TURISTICA ALLA FIERA DI BUDAPEST

L’EMILIA ROMAGNA PROMUOVE LA SUA OFFERTA TURISTICA ALLA FIERA DI BUDAPEST

RIMINI\ aise\ - Anche quest’anno, l’offerta turistica dell’Emilia Romagna è presente alla Fiera Turistica di Budapest.
“Utazas Budapest” - questo il nome della rassegna in programma dall’1 al 4 marzo - è un importante appuntamento turistico per i paesi dell’Est e dell’area danubiana che, l’anno scorso, ha registrato la presenza di circa 30.000 visitatori.
Nello stand regionale di 50 metri quadrati in area ENIT - l’iniziativa promozionale è coordinata da Apt Servizi Emilia Romagna - immagini e volti rilanciano i prodotti turistici regionali con, al centro, l’offerta turistica balneare e della Food, Motor e Wellness Valley.
A Budapest sono presenti tredici operatori turistici emiliano romagnoli che presenteranno le novità delle loro proposte-vacanza per la stagione 2018.
In occasione della rassegna fieristica, nel desk istituzionale presente nello stand regionale, sarà distribuito ai visitatori materiale promozionale delle Destinazioni Turistiche “Romagna”, “Bologna Metropolitana”, “Emilia”.
Da sempre ideale meta per vacanze da parte dei turisti provenienti dall’Europa dell’Est, l’Emilia Romagna ha confermato, anche nel 2017, questo suo appeal registrando positivi trend di crescita da Ungheria (con arrivi e presenze in aumento rispettivamente del +4,3% e +10%), Polonia (+7,4% e +17,4%), Repubblica Ceca (+9% e +9,4%), Slovenia (+7,3% e +10,3%).
Durante le giornate della rassegna sono in programma, nello stand regionale, degustazioni giornaliere di alcune tra le eccellenze enogastronomiche del territorio, che accompagneranno i visitatori in un piacevole “viaggio” nei sapori emiliano romagnoli: dalla Piadina romagnola al Prosciutto di Parma, dalla Mortadella di Bologna al Parmigiano Reggiano, all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Reggio Emilia, allo Squacquerone e al Sangiovese. (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi