"L'IMPRONTA DIGITALE. CULTURA UMANISTICA E TECNOLOGIA": LORENZO TOMASIN PRESENTA IL SUO LIBRO A LUGANO

"L

LUGANO\ aise\ - Conferenza a Lugano il 3 settembre, presso la Biblioteca cantonale, sul rapporto tra cultura umanistica e tecnologia e l'impatto di queste ultime negli ambiti storici della cultura tradizionale, come biblioteche, università e luoghi del sapere, là dove l'informatica tende a proporsi sempre più come chiave di volta risolutiva e spesso totalizzante.
Lorenzo Tomasin parlerà del suo libro "L'impronta digitale. Cultura umanistica e tecnologia" (Carocci ed) alle ore 18.00 in Sala Tami. La conferenza si inserisce all'interno del ciclo dedicato a "Il futuro digitale prossimo e venturo" ed è organizzata dalla Biblioteca cantonale di Lugano, in collaborazione con Fondazione Möbius, Coscienza Svizzera e CERDD.
All'incontro, che sarà ad ingresso libero, interverranno Raffaella Castagnola Rossini, Alessio Petralli e Stefano Vassere.
L’informatica è davvero il latino del XXI secolo, come afferma oggi chi propone la cultura tecnologica quale nuovo cardine di istruzione, ricerca e politica culturale? La tecnologia sta influendo profondamente sulla cultura umanistica: dalla formazione di base alla ricerca avanzata, essa non offre solo preziosi strumenti al servizio delle scienze, e delle scienze umane in particolare, ma in molti casi tende a riscriverne obiettivi e linguaggi, ponendone in discussione il ruolo nella società e nel sistema dei saperi. Anziché come proficuo mezzo a disposizione di tutte le discipline, la tecnologia si pone spesso come fine o centro del discorso culturale. Il rimedio a questa deriva non è la tecnofobia, ma un’alternativa ragionevole all'oltranza digitale. Nel volume l’autore propone una risposta graffiante ai pericoli di una diffusa idea ingegneristica di lingue, storia e cultura.
Lorenzo Tomasin è professore di Filologia romanza e storia della lingua italiana nell'Università di Losanna, dopo aver insegnato nelle Università Ca' Foscari di Venezia e Bocconi di Milano, e avere studiato alla Scuola Normale Superiore di Pisa. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi