LO SPORT ITALIANO A DUBAI: IL CONI PARTNER DELL’EXPO 2020

LO SPORT ITALIANO A DUBAI: IL CONI PARTNER DELL’EXPO 2020

ROMA\ aise\ - Il presidente del CONI, Giovanni Malagò, e il commissario generale di Sezione dell’Italia a Expo 2020, Paolo Glisenti, hanno sottoscritto a Roma, nella Sala delle Fiaccole al Foro Italico, il protocollo d’intesa che definisce la collaborazione tra i due enti in vista della presenza italiana all’Esposizione Universale del 2020 in programma a Dubai, negli Emirati Arabi.
Un appuntamento che vedrà protagonista anche lo sport italiano, come componente fondamentale del nostro Paese, con la partecipazione attiva all’insieme di iniziative ed eventi che saranno messi in campo dal Commissariato sul tema "Connecting minds, creating the future", sviluppato mettendo in relazione Paesi, continenti, culture e religioni.
Il CONI ed il commissario generale individuano infatti in EXPO 2020 un’opportunità per favorire la promozione dell’attività fisica e sportiva a tutte le età, della mobilità attiva e sostenibile, creando iniziative congiunte sul territorio nazionale, grazie alle numerose partnership del CONI con istituzioni pubbliche e private, nazionali e internazionali.
Questi alcuni degli obiettivi principali sanciti nel protocollo d’intesa: promuovere e valorizzare ad EXPO 2020 Dubai l’educazione all’attività motoria come modello strategico di gestione orientato alla prevenzione, alla sostenibilità e ai corretti stili di vita; fare dell’azione formativa ed educativa dello sport un elemento centrale della partecipazione dell’Italia a EXPO 2020 Dubai in quanto contributo allo sviluppo delle competenze di cittadinanza responsabile per le nuove generazioni; e promuovere un modello multidisciplinare dell’attività sportiva che unisca, alle attività ludico-motorie, criteri e metodologie dedicati allo sviluppo della persona, facendo dello sport un fattore determinante di prevenzione, benessere e sviluppo sociale, veicolo per la diffusione dei principi di una cittadinanza responsabile e inclusiva, della legalità, del fair play e del rispetto delle regole.
Con la firma di questo protocollo, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano vuole dare un contributo concreto in qualità di partner strategico del Commissario per consolidare e valorizzare la partecipazione dell’Italia a EXPO 2020, favorendo la promozione delle tematiche condivise nel tessuto sociale, produttivo ed istituzionale. (aise)

Newsletter
Archivi