MADRID: IL MINISTRO BORRELL ALLA CONFERENZA SULL’EUROPA ALL’AMBASCIATA ITALIANA

MADRID: IL MINISTRO BORRELL ALLA CONFERENZA SULL’EUROPA ALL’AMBASCIATA ITALIANA

MADRID\ aise\ - L’Ambasciatore italiano in Spagna Stefano Sannino ha accolto ieri in Residenza il Ministro degli Esteri Josep Borrell, che ha partecipato ad un dibattito intitolato “Rifondare l’Europa?”, organizzato dal chapter spagnolo del Senate of Economy, dalla Fundación Independiente e dall’Istituto Universitario di Studi Europei dell’Università CEU San Pablo.
Nel suo intervento, riporta l’Ambasciata, il Ministro Borrell ha sottolineato la volontà del nuovo Governo spagnolo di essere motore centrale del processo di integrazione europea. Nel sottolineare come nessun Paese possa, da solo, sopportare ed affrontare le sfide del mondo globalizzato, Borrel ha menzionato in particolare la questione migratoria, alla quale l’UE deve saper dare una risposta comune e coordinata, e l’importanza di stabilizzare la zona euro per prevenire le conseguenze di future possibili crisi, trovando un giusto punto di equilibrio tra “riduzione dei rischi” e “condivisione dei rischi”.
L’Ambasciatore Sannino, dal canto suo, ha concordato sulla necessità di considerare l’Europa quale la dimensione necessaria per rispondere alle sfide odierne. Nel sottolineare l’importanza che tutti i Paesi si sentano rappresentati dall’Unione Europea, Sannino ha invitato a riflettere sui metodi di lavoro e decisionali dell’UE, con l’obiettivo di recuperare una logica win-win quale spinta essenziale per avanzare nella costruzione del progetto comune europeo.
Tra gli altri relatori, sono intervenuti nella conferenza l’ex Ministro degli Affari Esteri Josep Piqué, l’ex Commissaria Europea Benita Ferrero-Waldner e gli Ambasciatori di Francia, Germania ed Austria, oltre al Presidente della Fundación Independiente Aldo Olcese. (aise) 

Newsletter
Archivi