MAKERS WORKSHOP: INDUSTRIA 4.0 E PMI A VENEZIA

MAKERS WORKSHOP: INDUSTRIA 4.0 E PMI A VENEZIA

VENEZIA\ aise\ - Unioncamere del Veneto e Università Ca’ Foscari di Venezia, nell’ambito del Progetto MAKERS (Smart Manufacturing for EU Growth and Prosperity), organizzano a Venezia un seminario sull’industria 4.0 e le sue implicazioni per lo sviluppo delle competenze, l’ammodernamento dei cluster e la politica industriale dell’Unione europea.
Il workshop a Venezia, dal titolo “Industry 4.0 and SMEs: skills, upgrading and policy”, coinvolgerà esperti del mondo imprenditoriale, accademico e della politica e sarà articolato in tre giornate. Mercoledì 24 ottobre all’Università Ca’ Foscari si svolgerà un incontro interno con tutti i partner di progetto. Giovedì 25 ottobre presso Unioncamere del Veneto ci sarà l’evento pubblico “Skills upgrade and future of labour” e una visita studio al distretto calzaturiero della Riviera del Brenta. Venerdì 26 ottobre presso l’Università Ca’ Foscari, dipartimento di Economia, si svolgerà l’incontro pubblico “Impact of industry 4.0 on SMEs, local system, innovation”.
“Le economie dell’UE si stanno trasformando in un nuovo modello di produzione guidato da un’ondata di cambiamenti tecnologici: la diffusione di tecnologie digitali, nuovi modelli di business, il processo di servitizzazione, l’innovazione dei processi di vendita, l’analisi dei big data, etc. È giunto il momento di capire quale forma prenderà il nuovo modello di produzione nelle regioni europee e quale impatto avrà sulle piccole e medie imprese – commenta Mario Pozza, presidente di Unioncamere del Veneto –. Uno dei temi fondamentali per supportare l’evoluzione e la trasformazione della produzione nelle economie avanzate è poi l’adeguamento di nuove competenze e professionalità. Recenti indagini sollecitano studiosi e responsabili delle politiche a elaborare strategie innovative per il miglioramento del capitale umano e la formazione di nuove competenze per alimentare nuove forme di produzione e per sostenere la crescita economica e occupazionale”.
MAKERS è un progetto europeo di durata triennale (2016-2018), finanziato dalle azioni Marie Skiodowska-Curie nell’ambito del programma Horizon 2020, Research and Innovation Staff Exchange (RISE). Riunisce esperti del mondo imprenditoriale, accademico e della politica per studiare le questioni relative al sostegno della competitività del comparto manifatturiero. Si tratta di azioni svolte nell’ottica di aggiornare le competenze produttive esistenti e sviluppare nuove capacità tecnologiche in tutte le regioni dell’UE per sostenere la resilienza industriale regionale e una crescita socio-economica più distribuita e sostenibile.
Il progetto MAKERS coinvolge, oltre a Unioncamere del Veneto e Università Ca’ Foscari, importanti partner accademici e non, provenienti da tutta Europa: University of Birmingham, Aston University, Fondazione Ricerca e Innovazione di Firenze, Università di Granada, Lund University, University of Montpellier, Germany Fakultät für Informatik und Wirtschaftsinformatik Hochschule-Karlsruhe, CEPS The Centre for European Policy Studies di Brussels, Germany Steinbeis Transferzentren, VINNOVA Sweden Sweden Innovation Agency, Galdon Software Spain Granada, Rieke Packaging Systems, France BASIC, Paris, Switzerland Universite’ de Neuchatel, oltre a partner internazionali: Cornell University, Singapore National University, University of San Diego. (aise) 

Newsletter
Archivi