NISSOLI (FI) INCONTRA I LEADER DELLA COLLETTIVITÀ ITALIANA DI BOSTON

NISSOLI (FI) INCONTRA I LEADER DELLA COLLETTIVITÀ ITALIANA DI BOSTON

BOSTON\ aise\ - L’On. Fucsia Nissoli, coordinatrice di Forza Italia in Nord e Centro America e rieletta lo scorso marzo al Parlamento italiano, nella Circoscrizione estera - Ripartizione Nord e Centro America, ha voluto ringraziare personalmente, i componenti delle associazioni italiane dell’area metropolitana di Boston per il voto di fiducia che le hanno dato, per il lavoro svolto durante l’ultima legislatura e per i programmi da lei proposti durante la sua campagna elettorale.
La visita a Boston è stata preparata da Sebastiano Giovanni Patanè, coordinatore di Forza Italia del Massachusetts, e da Gaetano Guccione, presidente dell’Associazione Siciliana di Greater Boston.
L’incontro si è tenuto sabato 21 luglio presso il Ristorante Lucia, al 415 di Hanover Street, nello storico Nord End di Boston, conosciuto come "Little Italy". A fare gli onori di casa è stato il proprietario, Filippo Frattaroli, coadiuvato da Domenico Susi, che ha dato anche il benvenuto all’On. Nissoli in qualità di vice presidente del Comites. Gli altri esponenti del Comites presenti erano Enzo Amara, Giuseppe Giangregorio, Nina Groppo, Carmine Guarino ed il tesoriere Alberto Mustone.
Durante la riunione di lavoro, i presenti si sono espressi sulle necessità della comunità, affidandole all'on. Nissoli che, "a prescindere dal colore politico", ha assicurato che rappresenterà tutti gli italiani della sua circoscrizione e che proverà quindi a tradurre tali istanze in iniziative parlamentari.
Prendendo la parola l’On. Nissoli ha voluto ringraziare tutti per l’accoglienza ricevuta, ma, più di ogni altra cosa, per la fiducia che Boston le ha dimostrato durante le elezioni dello scorso 4 marzo. L'on. Nissoli ha sottolineato, ancora una volta, che si batterà per difendere i diritti degli italiani all’estero, lavorando su temi come la cittadinanza italiana ed il "made in Italy", conosciuto in tutto il mondo. Si è poi complimentata con tutti i presenti per la solidarietà ed unità che esprimono, che ha constatato in prima persona, e con il Comites che è il primo per efficienza e rappresentanza degli italiani all’estero negli Stati Uniti.
In conclusione, Enzo Amara, come presidente dell’Augusta Boston Club, ha ringraziato l’On. Nissoli per aver mantenuto la promessa di un celere ritorno a Boston fatta durante le elezioni e le ha annunciato un sostegno "significativo ed organico" in qualsiasi evento o proposta parlamentare che la deputata presenterà nell’intento di aiutare i cittadini italiani lontani dalla loro Patria. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi