PARTNERSHIP STRATEGICA TRA UNIVERSITY OF OXFORD E INTESA SANPAOLO

PARTNERSHIP STRATEGICA TRA UNIVERSITY OF OXFORD E INTESA SANPAOLO

LONDRA\ aise\ - Carlo Messina, CEO di Intesa Sanpaolo, uno dei gruppi bancari più estesi d’Europa, e la professoressa Louise Richardson, Vice rettore della University of Oxford hanno siglato la scorsa settimana un accordo di partnership in base al quale Intesa Sanpaolo sosterrà la ricerca in studi di management, compreso il finanziamento di una borsa di ricerca presso la Saïd Business School.
La prima borsista Intesa è Rita Mora, che lavorerà con Alan Morrison, docente di Diritto e Finanza sui temi dell’etica, dei contratti taciti e del rapporto tra finanza, reputazione e diritto nell'investment banking.
Mora lavorerà all’Oxford University Centre for Corporate Reputation; il suo lavoro contribuirà allo sviluppo di casi-studio nel campo degli studi sulla reputazione. L'accordo siglato da Messina e Richardson include anche un Intesa Sanpaolo Lecture Theatre alla Saïd Business School.
“Oxford è un'università di livello mondiale e siamo lieti di collaborare con una tale istituzione accademica”, ha commentato Messina. “Condividiamo una lunga e consolidata storia nelle comunità che serviamo e non vediamo l'ora di lavorare con il team della Saïd Business School per approfondire il modo in cui le istituzioni finanziarie possono e devono interagire con le comunità in cui operano".
Il vice rettore Richardson, dal canto suo, suo è detta “lieta” che “Intesa Sanpaolo abbia accettato di sostenere il piano di ricerca perseguita dalla Saïd Business School presso l'Università di Oxford. Il lavoro della Saïd Business School e del suo Centro di reputazione aziendale sono leader a livello mondiale e il finanziamento di una borsa di ricerca Intesa Sanpaolo ad esso dedicato migliorerà ulteriormente gli approfondimenti che vengono sviluppati". (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi