PIAGGIO AEROSPACE/ GARAVINI (PD): L’IMMOBILISMO DEL GOVERNO BRUCIA 1300 POSTI DI LAVORO/ BASTA CON LA POLITICA DEI NO

PIAGGIO AEROSPACE/ GARAVINI (PD): L’IMMOBILISMO DEL GOVERNO BRUCIA 1300 POSTI DI LAVORO/ BASTA CON LA POLITICA DEI NO

ROMA\ aise\ - "Il Governo sblocchi le risorse già stanziate con i nostri governi ed eviti che oltre duemila persone debbano pagare le conseguenze di questa politica dei no. L'immobilismo del Governo giallo verde danneggia l'economia e i lavoratori”. È quanto sostiene la Senatrice PD Laura Garavini, Vicepresidente Commissione Difesa, intervenuta sull'ordine dei lavori in Commissione.
Secondo Garavini “è emblematico il caso di Piaggio Aerospace che, dopo aver profondamente rilanciato l‘azienda attraverso un nuovo piano industriale grazie ad investimenti stranieri, è oggi sull’orlo del fallimento. Una decisione drammatica, destinata a mettere in liquidazione 1300 dipendenti dell’azienda e ulteriori 700 lavoratori occupati nell'indotto".
"Il Governo – sottolinea la senatrice eletta in Europa – deve urgentemente dare l’ok alla commessa di 20 droni, aeromobili a pilotaggio remoto la cui importanza è stata più volte sottolineata da diversi referenti istituzionali, anche a seguito dei variegati benefici che possono derivarne dall’uso civile. La stessa ministra della Difesa Trenta, in risposta ad un nostro question time, aveva rassicurato sulla volontà di proseguire sulla strada degli investimenti già avviata dal precedente Governo PD".
"Ma alle dichiarazioni d'intenti non sono seguiti fatti. I continui no del Governo bruciano posti di lavoro e le esistenze di intere famiglie. Tra l‘altro precludendo possibili futuri investimenti in Italia da parte di ulteriori investitori stranieri. Chi vorrà più venire ad investire milioni di euro – si chiede, concludendo, Garavini – in un paese che non tiene fede agli impegni assunti, neanche quando si tratta di investimenti produttivi?". (aise) 

Newsletter
Archivi