POLITICHE 2018/ GAUDIO (PD USA) CONDANNA LA SCELTA DI BRUZZESE (PD CANADA)

POLITICHE 2018/ GAUDIO (PD USA) CONDANNA LA SCELTA DI BRUZZESE (PD CANADA)

NEW YORK\ aise\ - "Non posso, come segretario del Pd degli Stati Uniti, che condannare fermamente il comunicato del presidente del Pd di Montreal, in una fase delicata come le elezioni politiche, ritenendo anche deprecabili gli attacchi personali così come sono rivolti nella sua dichiarazione di oggi". Così Sergio Gaudio, segretario Pd USA, stigmatizza le dichiarazioni di Domenico Bruzzese, presidente e segretario ad interim del Circolo PD di Montreal, il quale, lamentando la modalità con cui sono stati scelti i candidati del PD in Nord e Centro America, ha invitato la comunità residente in Quebec a votare per "il solo candidato di sinistra della nostra città, Giuseppe Continiello", sebbene presentatosi con Liberi e Uguali.
"Sia chiaro che in un partito è naturale ci si possa trovare in disaccordo con le decisioni prese dai vertici", osserva Gaudio, che ritiene "sia naturale anche potersene dissociare, tuttavia", precisa, "decidere di comunicare pubblicamente al proprio circolo di votare per un partito avversario, contro il proprio, tradisce in modo molto grave il senso dello stare insieme e dello stare in una comunità". (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi