POLITICHE 2018/ PASCALIS (PD): SE VI STA A CUORE L’ITALIA, VOTATE PER IL PARTITO DEMOCRATICO

POLITICHE 2018/ PASCALIS (PD): SE VI STA A CUORE L’ITALIA, VOTATE PER IL PARTITO DEMOCRATICO

MELBOURNE\ aise\ - Da 35 anni in Australia, Francesco Pascalis scende in campo candidandosi al Parlamento in vista delle elezioni del 4 marzo. “Vi invito a votare per il Partito Democratico – è il suo appello agli elettori - l’unico partito sensibile alle istanze degli italiani residenti all’ estero come me e come voi”.
In passato ha lavorato presso il Ministero per gli Italiani nel Mondo e per il Consiglio Generale degli Italiani all’ Estero (CGIE). Dal 2015 ricopre la carica di Presidente del Comitato Italiani all’Estero per il Victoria e la Tasmania (Com.It.Es), un ruolo che gli permette di avere un constante contatto sia con gli italiani delle grandi migrazioni del dopoguerra, sia con i “nuovi arrivati”.
Pascalis motiva così la necessità di esprimere un voto nel segno della continuità: “Se vi sta a cuore l’Italia, il made in Italy, la diffusione della nostra lingua, i servizi consolari e la tutela delle vostre pensioni, votate per il Partito Democratico, così da continuare il lavoro avviato”.
“Il Partito Democratico – prosegue - dopo anni di tagli operati dai governi di centro-destra su tutti i capitoli di spesa per le comunità italiane all'estero, ha invertito la tendenza con misure concrete: incrementi rilevanti per la promozione della lingua e della cultura italiana, ha riaperto le assunzioni di personale e spostato risorse sui consolati per migliorare in prospettiva i servizi ai connazionali, aumentato di cinque volte il sostegno delle Camere di Commercio italiane all’estero, aumentato del 50% i fondi per la stampa italiana all’estero, a raddoppiare i contributi per i COMITES e il CGIE, firmato alcuni accordi per il riconoscimento delle patenti di guida, difeso le integrazioni al minimo dei pensionati”.
In conclusione, un invito diretto in favore della sua candidatura: “Sento che la mia candidatura nelle liste del PD nella Circoscrizione Estero sia un’importante occasione per contribuire in maniera concreta all’interno del Parlamento nazionale”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi