POLITICHE 2018/LA PLATA: IL CONSOLE GENERALE FOTI INTERVISTATO DALL’AGENZIA ARGENTINA NOVA

POLITICHE 2018/LA PLATA: IL CONSOLE GENERALE FOTI INTERVISTATO DALL’AGENZIA ARGENTINA NOVA

LA PLATA\ aise\ - Il Console Generale d’Italia a La Plata, Iacopo Foti, ha parlato del voto degli italiani all’estero in una intervista rilasciata all’Agenzia di notizie argentina NOVA. Nell’intervista, Foti spiega le modalità di voto, parla del corpo elettorale, sottolineando la rilevanza delle elezioni “momento importante per la vita politica e democratica del nostro Paese”.
Gli italiani all’estero “votano per corrispondenza e le operazioni di voto terminano alcuni giorni prima della data ufficiale fissata in Italia”, spiega il console nell’intervista. “La posta argentina dalla settimana scorsa sta consegnando ai cittadini italiani il materiale elettorale e tutte le informazioni” necessarie.
In Argentina, ricorda Foti, “ci sono quasi 700.000 cittadini residenti e iscritti negli elenchi consolari. Per quanto riguarda il nostro consolato, che comprende quasi la metà della provincia di Buenos Aires, ci sono circa 70.000 connazionali che possono votare. Per tutta la provincia non ho datti esatti, ma credo che si possa parlare di quasi 300.000 cittadini elettori”.
Le elezioni impegnano molto il personale consolare, ricorda Foti, che quindi in questa intervista invita i cittadini italiani “a venire in Consolato in questi giorni solo se hanno “un'emergenza”, poiché la maggior parte del personale assegnato ai servizi consolari in questo momento “è impegnato nelle operazioni elettorali”.
La versione integrale dell’intervista è disponibile qui:
http://www.agencianova.com/nota.asp?n=2018_2_21&id=61098&id_tiponota=11. (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi