RENDICONTO E ASSESTAMENTO DI BILANCIO ALLA CAMERA/ MILLEPROROGHE IN SENATO

RENDICONTO E ASSESTAMENTO DI BILANCIO ALLA CAMERA/ MILLEPROROGHE IN SENATO

ROMA\ aise\ - Riprendono i lavori in Parlamento.
Alla Camera, con l’Aula impegnata da oggi pomeriggio nella discussione sul Rendiconto generale dello Stato 2017 e dell’assestamento del bilancio 2018, la Commissione Affari Costituzionali esaminerà lo schema di decreto legislativo sull’Ordinamento del personale dei vigili del fuoco, per il prescritto parere al Governo. Insieme ai colleghi del Senato, i deputati ascolteranno il Ministro per gli affari regionali e le autonomie, Erika Stefani, chiamata a riferire sulle linee programmatiche del dicastero.
Nell’agenda della Commissione Affari Esteri l’esame dei ddl di ratifica di alcuni accordi internazionali e lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata su questioni riguardanti il ad impegnare la Commissione Finanze questa settimana sarà l’avvio dell’esame del decreto legislativo sul trattamento dei buoni-corrispettivo, mentre la Commissione Cultura, in sede referente, proseguirà l'esame della proposta di legge in materia di accesso aperto all'informazione scientifica. Insieme all’omologa in Senato, la commissione ascolterà sia il Direttore generale di progetto, Generale di Brigata Mauro Cipolletta, sullo stato di attuazione del "Grande Progetto Pompei", che il Sottosegretario Giancarlo Giorgetti, che riferirà sulle linee programmatiche del Governo in materia di sport.
La Commissione Attività Produttive proseguirà l'esame, in sede referente, delle proposte di legge sugli orari di apertura degli esercizi commerciali, mentre la Commissione Affari Sociali inizierà quello della proposta di legge sulle “Disposizioni per il riconoscimento della cefalea primaria cronica come malattia sociale”. La Commissione procederà quindi alla deliberazione di una indagine conoscitiva sull'attuazione della legge 15 marzo 2010, n. 38, in materia di accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore, con particolare riferimento all'ambito pediatrico.
Oltre all’audizione del ministro Stefani, ad impegnare la Commissione Affari Costituzionali in Senato sarà l’esame del decreto Milleproroghe, approvato la scorsa settimana alla Camera. Sarà un esame breve ma intenso – il decreto scade il 23 settembre – tanto che l’Aula ha sospeso i lavori fino a mercoledì per consentire i lavori in Commissione.
I colleghi degli Affari Esteri, invece, saranno alle prese con i ddl di ratifica di due accordi internazionali: con il Giappone in materia di trasferimento equipaggiamenti e tecnologia difesa, e con gli Emirati arabi uniti su estradizione e assistenza giudiziaria penale.
La Commissione Difesa, insieme ai colleghi della Camera, svolgerà l'audizione del Capo di Stato maggiore dell'Esercito, Salvatore Farina, mentre la Commissione Finanze ascolterà prima il Direttore dell'Unità di informazione finanziaria per l'Italia - UIF e poi il Presidente dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato, in merito all'attività svolta rispettivamente nel 2017.
Audizioni anche in Commissione Cultura dove, come detto, saranno ascoltati il generale Cipolletta e il sottosegretario Giorgetti.
Ancora audizioni in Commissione Industria dove sarà sentito il Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, chiamato a riferire sulle linee programmatiche del suo Dicastero, con riferimento alla materia del turismo. La Commissione ha in agenda anche l'audizione del Direttore dell'Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare e la radioprotezione (ISIN), nell'ambito dell'esame sulla gestione e messa in sicurezza dei rifiuti nucleari sul territorio nazionale. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi