TUNISI: L’AMBASCIATORE FANARA PRESENTA LE LETTERE CREDENZIALI AL PRESIDENTE BEJI CAID ESSEBSI/ IL MESSAGGIO AI CONNAZIONALI

TUNISI: L’AMBASCIATORE FANARA PRESENTA LE LETTERE CREDENZIALI AL PRESIDENTE BEJI CAID ESSEBSI/ IL MESSAGGIO AI CONNAZIONALI

TUNISI\ aise\ - A tre giorni dal suo arrivo in Tunisia, il nuovo ambasciatore italiano Lorenzo Fanara è stato ricevuto dal Presidente Beji Caid Essebsi alla presenza del Ministro degli Affari Esteri Khemaies Jhinaoui per presentare le lettere credenziali.
Il Presidente Essebsi – riporta l’Ambasciata – ha sottolineato che le porte della Tunisia sono aperte all’Italia per approfondire la cooperazione in tutti i settori: sicurezza, economia, sociale e culturale.
L’ambasciatore Fanara ha ringraziato per il “trattamento speciale” riservatogli e ha assicurato che la Tunisia è e resta una priorità per l’Italia nella linea di continuità della nostra politica estera.
Sempre oggi, il diplomatico ha scritto il suo primo messaggio ai connazionali.
“Cari connazionali, tengo molto a rivolgermi a voi all’inizio del mio mandato di ambasciatore a Tunisi”, vi si legge. “La geografia ci rende vicini e la storia millenaria ci accomuna alla Tunisia. Ma geografia e storia, da sole, non bastano per realizzare un partenariato privilegiato. La calorosa amicizia con il popolo tunisino, lo stretto partenariato economico e l’eccellenza delle relazioni bilaterali sono risultati straordinari raggiunti anche grazie alla vostra presenza operosa, alla vostra attitudine alla conoscenza reciproca, al vostro attaccamento alla lingua e alla cultura italiane, al vostro impegno per lo sviluppo di realtà imprenditoriali di successo”.
“Grazie di cuore a tutti voi per aver alimentato negli anni i rapporti italo-tunisini e per facilitare ora il mio lavoro!”, sottolinea l’Ambasciatore, che prosegue: “inizio questo mio nuovo incarico con l’obiettivo di tradurre questa consapevolezza e questa riconoscenza in atti concreti. Non solo in un particolare impegno per la qualità ed efficienza dei servizi offerti dall’ambasciata, ma anche in un’attenzione costante alle vostre esigenze e proposte”.
“Per questo, - conclude – vi invito sia a consultare il nostro sito web e i nostri profili Facebook e Twitter, sia a contattarci a questo indirizzo e-mail: ambitalia.tunisi@esteri.it. Insieme, sono sicuro, potremo realizzare ancora tanto”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi