UN CORSO DI ITALIANO PER LE BADANTI DEGLI ITALIANI IN AUSTRALIA: L’INIZIATIVA DEL COMITES DI ADELAIDE

UN CORSO DI ITALIANO PER LE BADANTI DEGLI ITALIANI IN AUSTRALIA: L’INIZIATIVA DEL COMITES DI ADELAIDE

ADELAIDE\ aise\ - Il Comites di Adelaide (South Australia) ha attivato un corso di italiano per le badanti che assistono gli anziani connazionali nelle residenze loro dedicate. Il primo di questi corsi è iniziato la scorsa settimana all’interno di “Bene Aged Care”, che ha collaborato al progetto insieme alla Dante Alighieri del South Australia.
L’iniziativa, sottolinea il Comites, è nata sulla base delle esigenze emerse ascoltando la comunità: molto sentita quella dell’assistenza agli anziani italiani che, nonostante la loro lunga permanenza in Australia, non conoscono bene la lingua locale. Parlare loro in italiano, dunque, è un modo per farli sentire ascoltati e, soprattutto, compresi.
Da qui l’idea dei corsi per chi bada loro nei centri anziani.
Il “debutto” del corso al Bene Aged Care è stato possibile grazie al sostengo di di Andrew McFarlane ed Elli Kollias, rispettivamente Ceo e Manager of People and Performance della struttura: “li ringraziamo per il supporto al programma e per i positivi riscontri che abbiamo avuto finora dal loro incredibile team”, spiega il Comites di Adelaide che indirizza un altro ringraziamento a Silvia De Cesare, Presidente della Dante Alighieri locale, “per la stretta collaborazione e supporto nella implementazione del corso”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi