UN VIAGGIO TRA LE EMOZIONI: IL PROGETTO DI “ARTEMISIA” NELLE SCUOLE BERLINESI

UN VIAGGIO TRA LE EMOZIONI: IL PROGETTO DI “ARTEMISIA” NELLE SCUOLE BERLINESI

BERLINO\ aise\ - “Un viaggio tra le emozioni, attraverso l’alfabetizzazione creativa ed emozionale” è il titolo del progetto di Artemisia, associazione italiana a Berlino, che ha ottenuto il finanziamento di Aktion Mensch, la più grande organizzazione privata che sostiene in Germania progetti di sostegno sociale per persone con e senza disabilità.
Il progetto sarà presentato il prossimo 2 ottobre dalle 18.00 all’
Awo Begegnungszentrum (Adalbertstraße 23°) di Berlino da Marco Fiamin, pedagogista ed Arteterapeuta, che lavora tra Berlino e Roma, ed Alice Marchetto, psicologa dello sviluppo, che ha lavorato per molti anni nella consulenza familiare sulla disabilità e ha promosso progetti di inclusione scolastica in diversi contesti, attualmente residente a Berlino.
Marco Fiamin è uno dei soci fondatori di Artemisia insieme ad Alice Marchetto, che ne è la Vice Presidente.
Tra gli obiettivi principali di questo progetto è quello di promuovere la prevenzione socio-emozionale e sostenere la promozione dell'inclusione sociale di bambini e adolescenti, con e senza disabilità, attraverso il gioco e la creatività di gruppo. Il progetto si svolgerà nelle scuole berlinesi.
Con questo progetto, sottolinea l’associazione, "Artemisia e.V. Inklusion für alle avvia la sua attività di promozione dell’inclusione, per ragazzi diversamente abili e non, realizzando, attraverso questo primo notevole traguardo, le finalità che si era proposta: essere una guida nelle attività di didattica inclusiva”.
L'incontro è aperto a tutti, in italiano e se richiesto tradotto in tedesco. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi