UNA CLINICA MOBILE A MALINDI GRAZIE A UNA ONLUS ITALIANA - DI HILARY MAZZON

UNA CLINICA MOBILE A MALINDI GRAZIE A UNA ONLUS ITALIANA - di Hilary Mazzon

MALINDI\ aise\ - “È stata donata da una Onlus italiana, la prima clinica mobile di Malindi, che ora appartiene alla Croce Rossa Keniana. Totalife Onlus ha presentato ufficialmente la clinica mobile lo scorso 14 febbraio, insieme al Ministro della Sanità della contea di Kilifi, la Dottoressa Anisa Omar, e affidata alla Kenya Red Cross Society, sede di Malindi”. A rilanciare la notizia è Hilary Mazzon su “MalindiKenya.net”, portale diretto da Freddie del Curatolo.
“TotaLife Onlus è un’associazione campana molto attiva sul territorio malindino ed ha supportato per due anni la Croce Rossa Keniana con il progetto contro la tungiasi, la maledetta pulce che scava nei piedi dei bambini e impedisce di camminare, studiare, giocare e dormire.
TotaLife Onlus è nata in memoria di Antonia Godas, una sfortunata ragazza scomparsa prematuramente, per aiutare tutte le donne guerriere come lei, e i bambini, come aveva iniziato a fare lei qualche anno fa dopo una vacanza in Kenya.
Il mezzo, non si occuperà solamente la lotta contro i jigger, ma supporterà tutte le attività sanitarie svolte dalla Croce Rossa Keniota sia nella contea di Kilifi, che in quelle limitrofe, come la contea del Tana River, Lamu e Mombasa.
L’ospedale mobile ha già percorso 4,000 chilometri nei tre mesi in cui ha operato (da Ottobre 2017 a Gennaio 2018), raggiungendo più di 1,000 beneficiari e supportando il progetto di nutrizione e vaccinazione.
L’obiettivo è quello di arrivare dove nessuno può, in zone impervie e lontane da mezzi di trasporto e dispensari, per poter vaccinare i bambini, assicurarsi che siano in buona salute, e allo stesso tempo assistere le donne in gravidanza, offrire loro visite pre-natali, screening della cervice per prevenirne il cancro e promuovere le corrette pratiche igieniche e un parto in una clinica.
La Clinica Mobile opererà in collaborazione con la sanità pubblica, con dottori e personale medico locale e formato.
Grazie a TotaLife Onlus si è aperto un capitolo importante per la contea di Kilifi e per la sua popolazione più vulnerabile, perché il diritto alla salute è un diritto universale e oggi a Kilifi è stato fatto un passo verso una sanità migliore, “Hatua Kwa Afya Bora” come ricorda il motto stampato sulla clinica mobile”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi