UNA ROCK BAND ITALIANA A DONGGUAN

UNA ROCK BAND ITALIANA A DONGGUAN

DONGGUAN\ aise\ - Sulla pagina Facebook del Consolato Generale d’Italia di Guangzhou – Canton, Cina, spicca – tra le varie storie di italiani emigrati nel Paese della Grande Muraglia – quella di tre italiani che lavorano a Dongguan in settori diversi e che un giorno, dopo il lavoro, devono essersi detti: “Ehi, perché non mettiamo su una band?”.
Detto fatto. Nel 2011 nascono i The Revolution, band composta dal chitarrista e compositore Frank Chelini, che lavora nel settore accessori per telefonia e accessori musicali, al cantante e paroliere Andy Rossi, che nella vita “normale” si occupa di abbigliamento, dal bassista Vitto Figio, che viene dal settore calzature, e dal batterista Marcus Hemopo (un infiltrato neozelandese…ma italiano ad honorem).
All'inizio il gruppo suona Classic Rock, Blues, Punk, poi si trasforma in una indisciplinata band proto-rock che si esibisce in spettacolari performance dal vivo. Andy è l’uomo di spettacolo, Frank è un energico derviscio alla chitarra, Marcus un grande batterista che tempesta le percussioni e il bassista Vitto è l’ancora del gruppo, sempre stoicamente accanto all’esagitato Frank.
Insomma, i ragazzi si danno da fare. E, come se non bastasse, Andrea – il vocalist del gruppo – ha messo su, con un altro amico e in collaborazione con il Chievo, anche una squadra di calcio per bambini cinesi. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi