UNGARO (PD) IN COMMISSIONE FINANZE: IL MIO PRIMO IMPEGNO FISCALITÀ DI VANTAGGIO PER I GIOVANI

UNGARO (PD) IN COMMISSIONE FINANZE: IL MIO PRIMO IMPEGNO FISCALITÀ DI VANTAGGIO PER I GIOVANI

ROMA\ aise\ - "Finalmente dopo settimane di stallo politico prodotto dal M5S e dalla Lega, le commissioni parlamentari si insediano e si comincia a lavorare per il Paese". È quanto afferma Massimo Ungaro, deputato dal Partito Democratico eletto nella circoscrizione Europa, nominato componente della VI Commissione Finanze di Montecitorio appena insediatasi.
"In VI Commissione Finanze assieme ai colleghi del PD avrò l’opportunità di portare avanti proposte serie e concrete per i cittadini italiani e per i compatrioti che vivono e lavorano all'estero", sottolinea Ungaro, che spiega: "penso alle questioni relative alla tassazione immobiliare e alle persone fisiche, alle crisi bancarie e al sostegno alle nostre imprese e all'importantissimo tema della fiscalità di vantaggio per i giovani".
"Confortano le parole del ministro dell’Economia Giovanni Tria sulla gestione del quadro economico-finanziario del Paese "nel segno della continuità con le politiche adottate nel passato". Mi auguro quindi", conclude Ungaro, "che anche per la maggioranza che sostiene oggi il Governo Salvini-Di Maio–Conte il tempo delle favole e delle promesse elettorali sia finito". (aise)

Newsletter
Archivi