USEF: LA RUBRICA DI SALVATORE AUGELLO E LE INIZIATIVE IN EUROPA

USEF: LA RUBRICA DI SALVATORE AUGELLO E LE INIZIATIVE IN EUROPA

BRUXELLES\ aise\ - Volendo rispondere alle esigenze emerse in questi ultimi tempi con l’arrivo presso le residenze estere di pesanti cartelle esattoriali, l’USEF di Saint Nicolas, in collaborazione con il COMITES di Liegi, l’Associazione Castronovo, la Leonardo da Vinci di Seraing, la FILEF ed altri enti ed associazioni, ha organizzato una conferenza in materia di rapporto fiscale tra gli emigrati e l’Italia. L’iniziativa, si fregia anche del patrocinio del comune di Saint Nicolas, che per l’occasione era presente con l’Assessore alla cultura Patrik Ceccato e con la vice sindaco ed assessore al bilancio Valerie Maes e della Federazione Wallonie-Bruxelles.
La location scelta è pregna di significato trattandosi di iniziative rivolte all’emigrazione. Si tratta infatti della Maison des Terrils, struttura legata alla vita in minIera dei primi emigrati siciliani.
Davanti ad una sala attenta e gremita, ad aprire la conferenza è stato l’Assessore alla Cultura Patrik Ceccato, che ha portato il saluto del comune, elogiando l’ennesima iniziativa di una associazione come l’USEF molto attiva sul territorio. Segue il saluto della vice sindaco ed assessore al bilancio Valerie Maes, che si complimenta con l’USEF e con gli enti che si sono resi protagonisti dell’importante iniziativa.
Esauriti i saluti, il presidente del COMITES Giuseppe maniglia apre la conferenza, sottolineando le difficoltà dei connazionali nel rapporto fiscale con le istituzioni italiane.
Le prime risposte ai molti interrogativi avanzati dai presenti, ma anche dallo stesso presidente del COMITES, sono state esaurientemente date da Leonardo Di Francesco, che aiutandosi da apposite slides ha illustrato tasse, tributi e difficoltà esistenti per i residenti all’estero, che spesso non sanno come e a chi rivolgersi.
A seguire, sempre con lo spesso metodo, rispondendo anche alle tante domande provenienti dai numerosi presenti in sala, Calogero Miccihè ha chiarito il rapporto tra gli iscritti AIRE e tasse come l’IMU, la Tari, la Tasi ecc. esortando i presenti a non rendersi morosi e a rivolgersi ai patronati che in materia sanno come confortarsi.
A concludere la conferenza, il segretario generale dell’USEF Salvatore Augello, che oltre a fornire ulteriori chiarimenti, parla dello sportello amico dell’USEF, aperto apposta per risolvere tali problemi e per intervenire nei rapporti che gli iscritti all’AIRE hanno con l’Italia e con i comuni di appartenenza.
Completata la conferenza sui rapporti fiscali, Giuseppe Maniglia introduce la presentazione dell’ultimo libro di Salvatore Augello EROI CON LA VALIGIA”, presentazione alla quale si unisce Giuseppe Chiodo, presidente del circolo USEF di Saint Nicolas.
Un libro, quello di Augello, per rendere omaggio alle centinaia di migliaia di migranti che, nel corso del tempo, hanno esportato l’italianità e, in particolare, la sicilianità nel mondo. “Formiche operose”, come l’autore le definisce, che hanno avuto il coraggio di lasciare la propria terra in cerca di nuove e migliori prospettive di vita. L’autore, nel ringraziare Fabio Porta, già presidente del comitato per gli italiani all’estero della Camera, ed Eugenio Marino, già responsabile per gli italiani nel mondo del PD, che hanno accettato di impreziosire il volume con una loro pregiata prefazione, ha concluso il commovente incontro, ringraziando gli organizzatori e tutti i numerosi presenti, ponendo così fine all’importante iniziativa. (aise) 

Newsletter
Archivi