VALDICHIANA SENESE PROTAGONISTA IN EUROPA CON IL PROGETTO BRANDTOUR

VALDICHIANA SENESE PROTAGONISTA IN EUROPA CON IL PROGETTO BRANDTOUR

FIRENZE\ aise\ - In occasione del terzo evento di formazione del progetto europeo BrandTour, che si terrà tra domani e dopodomani a Riga, il progetto Valdichiana Living vola nella capitale lettone insieme alla Regione Toscana e Toscana Promozione Turistica.
Valdichiana Living è un progetto che ha permesso all’area della Valdichiana Senese di valorizzare il proprio potenziale, diventando in poco tempo un polo di attrazione turistica dal forte connotato esperienziale.
Un’area dove ambiente e paesaggio, architettura, arte, storia, eventi e spettacoli, uniti all’illuminata gestione di una rete di operatori di settore, ha ridato vita a una zona nel passato ai margini degli itinerari turistici nel nostro paese.
Grande anche l’offerta enogastronomica, di benessere termale e di strutture e itinerari per lo sport e le vacanze attive.
Il successo del Valdichiana Living è confermato anche dai numeri: nel 2017 la crescita è stata del +4.5% negli arrivi e del +2.5% nelle presenze turistiche.
Valori decisamente superiori alla media regionale. Per questo motivo, il progetto promosso dall'Unione dei Comuni e nato all'interno della Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese, è stato scelto dalla Toscana come caso di successo territoriale da presentare ai partner di BrandTour come modello di aggregazione territoriale in grado di favorire l'integrazione dell'offerta turistica e la diversificazione dei prodotti in base ai valori irripetibili di cui è portatore il territorio.
Dopo i progetti regionali “La Via Francigena Toscana”, “Love me in Tuscany”(dedicato al turismo wedding) e “Wine architecture”, il Valdichina Living è la quarta Good Practice presentata dalla Toscana nell'ambito del progetto BrandTour che ha come obiettivo il miglioramento della capacità di sviluppare il turismo attraverso la promozione, l'innovazione e la diversificazione dell'offerta. Ma anche l'implementazione degli strumenti di policy necessari a sviluppare nuovi prodotti turistici personalizzati che possano soddisfare target emergenti e favorire i flussi turistici inbound verso l'Unione Europea.
Partner del progetto, oltre la già citata Regione Toscana e Agenzia Toscana Promozione Turistica, sono la Regione di Creta, il Ministero dell’Economia della Lettonia, il Consiglio economico di East-Flanders, il Tavolo per il turismo di South-Limburg e l’Agenzia per il turismo della Regione Isole Baleari. (aise) 

Newsletter
Archivi