VINCITORI DEL CONCORSO “PREPARA TU FUTURO, GIOVANI TALENTI DELLA CUCINA ITALIANA”

VINCITORI DEL CONCORSO “PREPARA TU FUTURO, GIOVANI TALENTI DELLA CUCINA ITALIANA”

MADRID\ aise\ - Sono Pilar Toledo Verdu, di Alicante, e Domenico Demoro, italiano residenti a Siviglia, i vincitoridel primo concorso “Prepara tu futuro, giovani talenti della cucina italiana” promosso dall’Ambasciata Italiana in Spagna, nell’ambito dell’iniziativa ITmakes Food&Wine.
Dedicato ai giovani professionisti residenti in Spagna che vogliono ampliare la propria conoscenza sulla cucina e sui vini italiani, “Prepara tu futuro” è stato realizzato in collaborazione con la Camera di Commercio e dell’industria Italiana per la Spagna (CCIS) e con ALMA, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, che, nella sede della finale, ha presentato la sua attività quale di centro di formazione di riferimento a livello internazionale per la gastronomia italiana.
Per scovare i nuovi talenti della cucina italiana si è riunita presso la scuola di cucina Kitchen Club di Madrid una giuria di grande prestigio, presieduta dall’Ambasciatore d’Italia Stefano Sannino e composta dallo Chef due stelle Michelin Ramón Freixa, dalla Coordinatrice di Elle Gourmet Spagna Cristina Altozano e dallo Chef e coordinatore didattico della Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA Matteo Berti.
Nella prova finale di ieri si sono sfidati giovani candidati provenienti da varie località della Spagna, tra cui le isole Canarie, Alicante, Madrid, Valencia e Siviglia.
I due vincitori, Pilar Toledo Verdú di Alicante e Domenico Demoro, italiano residente a Siviglia, avranno l’opportunità di partecipare ad un esteso programma di alta formazione presso la prestigiosa Scuola ALMA, seguito da un tirocinio nei ristoranti dei rinomati Chef italiani Enrico Crippa (Ristorante Piazza Duomo, Alba – Cuneo, tre stelle Michelin) e Pino Cuttaia (Ristorante La Madia, Licata, Agrigento, due stelle Michelin).
Il concorso dedicato all’alta cucina chiude il ciclo di iniziative del progetto “Prepara tu futuro” iniziate lo scorso novembre con un concorso per giovani sommelier di vini italiani. I tre promettenti vincitori inizieranno il loro corso di formazione presso la Scuola ALMA nel prossimo mese di maggio.
La Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna ha partecipato all’iniziativa nell’ambito delle attività del progetto “100% Autentico” con il fine di valorizzare i prodotti agroalimentari di qualità. (aise)

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi