VOLTI E NOMI: 5 LISTE PER LE CANDIDATURE ELLA CIRCOSCRIZIONE DELL’AMERICA CENTRO-NORD

VOLTI E NOMI: 5 LISTE PER LE CANDIDATURE ELLA CIRCOSCRIZIONE DELL’AMERICA CENTRO-NORD

WOODBRIDGE\ aise\ - “Indaffarati. La “macchina da guerra” della politica italiana è in fibrillazione in attesa del via ufficiale alla tenzone, quella che porterà al voto del 4 marzo. In Italia c’è la corsa contro il tempo, la scadenza del 29 gennaio, per la definizione ed approvazione dei simboli, i piani elettorali, la presentazione delle liste; da noi, continua il totocandidati e fioccano i nomi: anche quelli dati per sicuri, sono comunque sempre in attesa di ufficializzazione che arriverà anche questa il prossimo lunedì. Vediamo cosa è cambiato a distanza di una settimana dalle nostre anticipazioni in relazione ai possibili candidati per i due seggi alla Camera e quello al Senato nella Circoscrizione Estero dell’America Settentrionale e Centrale”. È quanto si legge nel nuovo numero de “Lo Specchio”, settimanale diretto a Woodbridge da Giovanna Tozzi.
“Dalle “Parlamentarie” del Movimento 5 stelle, l’aspirante candidato per il Senato Vito Caressa è risultato fuori corsa. In campagna elettorale dovremmo vedere oltre ai molti americani (Alessandro Iossa, Fiorenzo Borghi, Emanuel Mazzilli, Francesco Ditta e Claudio Pettinella) anche un canadese, Antonino Calà Lesina (ricercatore alla facoltà di Fisica dell’ateneo di Ottawa).
Novità nelle fila dei probabili candidati della Lista del centrodestra: accanto alla parlamentare uscente Fucsia Nissoli, scendono in campo per la coalizione - formata da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia - il noto imprenditore edile di Vaughan Mario Cortellucci, la “star” di popolari programmi tv di Rai Italia (Pronto Francesca - Sportello Italia, etc.) Francesca Alderisi; due nomi che andrebbero a completare l’elenco che vede anche l’ex senatore Basilio Giordano (di Montreal), il membro del CGIE Vincenzo Arcobelli (di base in Texas, ma ben conosciuto anche sulla piazza della Greater Toronto) ed infine l’imprenditore americano Matteo Gazzini.
Il Centrosinistra (PD, Civica Popolare, Insieme, +Europa Bonino) in questa circoscrizione estero affianca ai canadesi - Francesca La Marca (parlamentare uscente), Rocco di Trolio (di Vancouver, Consigliere CGIE) e l’avvocato di Ottawa Angela Maria Pirozzi Giannetti - tre americani: Giovanni Faleg (consulente Word Bank Group - Washington), la giornalista di San Francisco Isabella Weiss di Valbranca ed il noto cardiochirurgo italoamericano Cav. Pasquale Nestico, che da decenni è attivo nel mondo dell’emigrazione italiana sia nell’ambito del Comites che del Consiglio Generale degli Italiani all’estero e che si candida al Senato prefiggendosi di tutelare innanzitutto gli interessi degli Italiani del Centro e Nord America (come asserito nel corso di una sua visita in Canada in questi giorni per il lancio del chapter canadese di un ente benefico, Filitalia, da lui fondato ed operante da lungo tempo negli USA).
Per la nuova formazione “Liberi e Uguali” (creata dal presidente del Senato Grasso), sostenuta dall’ex deputato Gino Bucchino, solo tre le candidature; oltre a quelle già da noi anticipate, dell’imprenditore Tony D’Aversa e del giornalista Pier Luigi Roi, in campo anche un altro canadese, il prof. Giuseppe Continiello di Montreal. Da Montreal anche uno dei candidati per il Movimento Associativo Italiani all’Estero - MAIE: è Giovanna Giordano (Presidente del Comites di quella città) che è parte della squadra che comprende il ben noto giornalista e personalità radio televisiva Paolo Canciani di Toronto - da tempo attivo nel settore assistenziale dei patronati al servizio dei cittadini italiani in Canada; gli altri candidati MAIE sono gli americani Augusto Sorriso (che ha concorso anche alle politiche italiane precedenti) e Salvatore Ferrigno (ex parlamentare) ed il vice presidente di Casa d’Italia di Santo Domingo (Repubblica Domenicana) Angelo Viro”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi