A DÜSSELDORF VISITA GUIDATA IN ITALIANO ALLA MOSTRA DI AI WEIWEI CON “ITALIA ALTROVE”

A DÜSSELDORF VISITA GUIDATA IN ITALIANO ALLA MOSTRA DI AI WEIWEI CON “ITALIA ALTROVE”

DÜSSELDORF\ aise\ - “Tutto è arte. Tutto è politica”. È questo il principio base dell’opera e il leitmotiv della mostra che si svolge a Düsseldorf presso il museo K21 dell’artista Ai Weiwei, all’interno della quale le Associazioni “Italia Altrove” e “Italienverein”, colpite dall’attualità dei temi trattati dall’artista cinese, hanno organizzato per il 25 agosto tra le 16.00 e le 17.30 una visita guidata in lingua italiana aperta a soci e non.
L’artista e attivista cinese presenta nella doppia sede del museo tedesco le installazioni più celebri realizzate nell’ultimo decennio: da “Sunflower seeds”, installazione di 650 metri quadrati formata da 100 tonnellate di semi di girasole realizzati in porcellana presentata nel 2010 alla Turbine Hall della Tate Modern di Londra, a “Straight” che consiste in 164 tonnellate di barre d’acciaio recuperate dalle macerie di un edificio scolastico crollato dopo il terremoto che si è verificato nella regione cinese del Sichuan nel 2008, fino ad arrivare a “Life Cycle”, una scultura in bambù che rappresenta un gommone con a bordo un gruppo di migranti.
Per prendere parte alla visita guidata nell’imponente museo, ci si dovrà iscrivere all’associazione Italia Altrove entro il 18 agosto sul loro sito o inviando un email a info@italia-altrove.com. Il numero di partecipanti alla visita guidata di Italia Altrove è limitato a 10 persone. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi