CERISCIOLI (MARCHE) INCONTRA IL CONSOLE CINESE: “LA CINA RINNOVA L’INTERESSE VERSO IL NOSTRO TERRITORIO”

CERISCIOLI (MARCHE) INCONTRA IL CONSOLE CINESE: “LA CINA RINNOVA L’INTERESSE VERSO IL NOSTRO TERRITORIO”

ANCONA\ aise\ - Il Presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha incontrato questa mattina a Palazzo Raffaello, sede della Regione Marche ad Ancona, il Console Generale della Repubblica Cinese a Firenze Wang Wengang. Presente all’incontro anche Franco Letrari, Direttore Interregionale per l’Emilia Romagna e Marche della Agenzia Dogane e Monopoli. Rapporti tra Regione e paese asiatico, sviluppo degli scambi commerciali e apertura della nuova tratta aerea diretta tra Marche e Cina gli argomenti centrali dell’incontro.
“Crescono le relazioni con la Cina, che rinnova l’interesse verso il nostro territorio – ha commentato il Governatore della Regione Marche Luca Ceriscioli – gli incontri di questa mattina sono un ulteriore tassello che mette in contatto le Marche con scenari internazionali. Nuove possibilità che potranno avere concretezza anche grazie allo sviluppo dell’aeroporto e al prossimo volo intercontinentale Marche-Cina”.
Il Console Generale Wang Wengang – riporta la regione – ha apprezzato le caratteristiche delle Marche: dalla bellezza del territorio, al valore delle imprese di altissimo livello e qualità, che generano interesse da parte della Cina in termini di scambi e rapporti. Il console ha sottolineato anche l’importanza delle buone relazioni tra la comunità cinese e quella locale auspicando una piena e rapida integrazione. “Noi abbiamo un attimo rapporto con la comunità cinese che nelle Marche è un esempio di come si possa convivere in maniera costruttiva” ha concluso il Presidente marchigiano. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi