CITTÀ DEL FUTURO: DAL CONSOLATO DI BARCELLONA UN NUOVO CONCORSO PER GIOVANI CREATIVI

CITTÀ DEL FUTURO: DAL CONSOLATO DI BARCELLONA UN NUOVO CONCORSO PER GIOVANI CREATIVI

BARCELLONA\ aise\ - È aperto il bando di concorso “Architetture omeopatiche per il futuro della città”, indetto dal Consolato generale d'Italia a Barcellona in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura e con lo IED, Istituto Europeo di Design. Destinatari sono giovani professionisti sotto i 35 anni d'età, studenti IED (Barcellona e Madrid) dell’ultimo anno accademico 2018/2019, ALUMNI IED (Barcellona o Madrid), o architetti e designer under 35 di nazionalità italiana e residenti nella circoscrizione di Barcellona.
Il concorso è parte del progetto “ITmakES”, iniziativa dell’Ambasciata d’Italia a Madrid e del Consolato Generale d’Italia a Barcellona volta a valorizzare la collaborazione tra Italia e Spagna nei principali settori di interesse comune tra i due Paesi. Il termine per le candidature è fissato al 13 marzo.
I partecipanti potranno presentare una proposta di design dedicata al tema “Architetture omeopatiche per il futuro della città”, che sarà valutata da un comitato di selezione internazionale, formato da un rappresentante di ciascuna organizzazione promotrice e da riconosciute personalità del mondo dell’architettura e del design e presieduto dall’Ambasciatore del Design a Barcellona 2019, l'architetto e designer di fama internazionale Mario Trimarchi.
I 10 disegni vincitori saranno presentati subito dopo l’intervento di Trimarchi nel corso dell’evento organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura presso il Disseny Hub di Barcellona il 20 marzo 2019, con la collaborazione del Consolato Generale d’Italia, IED Barcellona e BCD, Barcelona Centre de Disseny. I disegni saranno successivamente esposti presso lo IED Barcellona.
I selezionati avranno inoltre la possibilità di prendere parte ad un workshop che Trimarchi terrà il 21 marzo.
Inoltre, tra i 10 selezionati sarà infine attribuito un primo premio, ovvero l’iscrizione ad un SUMMER COURSE IED Madrid o Barcellona.
Oltre ai dati personali richiesti i candidati dovranno allegare alla scheda di iscrizione: a) una rappresentazione (disegno, sketch, collage, acquarello, 3D, etc) di questa “visione per una città futura” in formato A3 verticale; b) un breve testo (max 150 parole) che descriva la proposta di progetto.
Il bando, contenente il tema del concorso, e il formulario di iscrizione sono disponibili sul sito del progetto ITmakES. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi