CROCCO E CAIARO (FI): CON L’ON. NISSOLI RICORDIAMO CHE NON SIAMO CITTADINI DI SERIE B

CROCCO E CAIARO (FI): CON L’ON. NISSOLI RICORDIAMO CHE NON SIAMO CITTADINI DI SERIE B

ROMA\ aise\ - I coordinatori politici di Forza Italia per il New Jersey, Alessandro Crocco, e per la Pennsylvania, Roberto Caiaro, hanno espresso "sconcerto e indignazione per la bocciatura dell’ordine del giorno presentato alla Camera dei Deputati dall’onorevole Nissoli, teso a permettere agli italiani all’estero di accedere alle misure del reddito e pensione di cittadinanza".
"Ancora una volta", commentano Crocco e Caiaro, "stanno emergendo le contraddizioni e l’inadeguatezza del governo giallo-verde nell’attenzione verso i propri connazionali residenti all’estero". I due coordinatori di FI esprimono dunque "solidarietà e supporto all’on. Nissoli da parte nostra e all’unisono da parte delle comunità che rappresentiamo" e si augurano "che il Governo inizi a pensare agli italiani all’estero come risorsa fondamentale per ricostruire il Paese insieme e contribuirne fattivamente al suo sviluppo economico e sociale".
"Noi, italiani residenti all’estero, non ci riteniamo cittadini di serie B", sottolineano Crocco e Caiaro, "ed anche noi continuiamo a contribuire pagando le tasse in Italia. La maggior parte di noi è legata al Paese da investimenti fatti in passato come abitazioni o quote societarie in aziende attive sul territorio". Dunque, concludono facendo "appello al presidente del Consiglio e al Parlamento affinché sia garantita a tutti gli italiani in difficoltà la dignità". (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi