"IL BARBIERE ZOPPO": GINO MARCHITELLI A BRUXELLES CON L’ANPI BELGIO

"IL BARBIERE ZOPPO": GINO MARCHITELLI A BRUXELLES CON L’ANPI BELGIO

BRUXELLES\ aise\ - “Il barbiere zoppo” (Infinito edizioni) è il titolo del libro di Gino Marchitelli che verrà presentato domani, 27 febbraio, a Bruxelles. Organizzato da ANPI Belgio, insieme ad Itaca e all’Inca Belgio, l’incontro inizierà alle 18.30 al Pianofabriek (Rue du Fort 35) a Saint-Gilles.
Ne discuteranno con l’autore Filippo Giuffrida, Presidente ANPI Belgio, Eleonora Medda, Coordinatrice INCA Belgio e consigliere Cgie, e Alessandra Giannessi, Itaca.
La scheda dell’editore
Marche, 1969. Una ragazza intraprende un misterioso viaggio alla ricerca delle sue radici, durante il quale scopre, attraverso gli affetti ritrovati, i valori della Libertà, della Resistenza, della lotta contro il nazifascismo ed entra in contatto con i movimenti pacifisti, politici e sociali del 1968-69.
L’incontro con il nonno ritrovato, Aurelio, mette Lidia, la giovane, di fronte all’orrore dei campi di sterminio nazisti e ai rigurgiti di un nazifascismo con cui l’Italia non ha mai voluto fare i conti. Tratto dall’incrociarsi di più storie vere, questo libro racconta due generazioni in lotta: quella dei giovani partigiani del 1943-45 e quella dei movimenti giovanili sessantottini. Una storia italiana lunga un trentennio scritta con tratto magistrale. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi