“ITALIAN DESIGN. FIVE PERSPECTIVES” ALL’IIC DI DUBLINO PER L’TALIAN DESIGN DAY

“ITALIAN DESIGN. FIVE PERSPECTIVES” ALL’IIC DI DUBLINO PER L’TALIAN DESIGN DAY

DUBLINO\ aise\ - In occasione della III edizione dell’Italian Design Day, promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, l’Istituto Italiano di Cultura di Dublino - in collaborazione con Milano Design Film Festival e con il contributo di Darta Saving Life Assurance – ha presentato la rassegna video “Italian Design. Five Perspectives”, una celebrazione di cinque volti del design italiano: Gillo Dorfles, Alessandro Mendini, Tobia Scarpa, Marco Guazzini e Giacomo Moor.
I documentari sono stati proiettati mercoledì scorso, 20 marzo, e sono stati presentati da Silvia Robertazzi, co-curatrice di MDFF.
L’idea di fondo era quella di presentare figure storiche del design italiano in Irlanda, un Paese di notevoli potenzialità, ma in cui la cultura del design non ha ancora uno spazio dominante. Si è infatti voluto far percepire la dimensione storica rappresentata da personalità come Tobia Scarpa, figlio del grande architetto Carlo Scarpa ed egli stesso straordinario e originale interprete del “saper fare” italiano. A ciò si è aggiunto un doveroso omaggio agli altri maestri del design recentemente scomparsi come Gillo Dorfles e Alessandro Mendini.
A completamento di un viaggio nelle origini, caratteristiche e diversità del design italiano si sono aggiunte le suggestioni della generazione più recenti, rappresentate da Marco Guazzini, con le sue opere e oggetti di grande rigore progettuale e artigianale e Giacomo Moor con le sue realizzazioni che coniugano materiali apparentemente inconciliabili come il tessuto e il marmo. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi